GTM-5Z4WSGS
Skip to main content
  1. Home >
  2. a proposito di fujitsu >
  3. Resources >
  4. News >
  5. Press releases >
  6. 2019 >
  7. Fujitsu accelera le prestazioni dei workload critici dei dati aziendali con un porfolio di server x86 turbocompressi

Fujitsu accelera le prestazioni dei workload critici dei dati aziendali con un porfolio di server x86 turbocompressi

Notizie:
  • Fujitsu ha aggiornato il suo intero portfolio di server x86 per sfruttare appieno le capacità della nuova memoria persistente Intel® Optane™
  • Le capacità di elaborazione rapidissima accelerano tutte le attività che richiedono quantità ingenti di dati e consentono l'elaborazione di quantità di dati inimmaginabili in precedenza.
  • Prestazioni senza precedenti che offrono alle aziende una visione più rapida e consentiranno casi d'uso e applicazioni completamente nuovi.
Milano, 02 aprile, 2019 – Fujitsu sta lavorando per rimuovere le limitazioni che frenavano le prestazioni delle odierne applicazioni, includendo tecnologia delle memorie non volatili (NVRAM)1 nei suoi server di nuova generazione PRIMERGY e PRIMEQUEST basati su processori Intel Xeon Scalable. Il supporto per la memoria continua Intel® Optane™ DC fornisce un'elaborazione dei dati turbocompressi, consentendo alle applicazioni di ricavare informazioni molto più velocemente, anche quando si tratta di enormi quantità di dati.
I nuovi server PRIMERGY e PRIMEQUEST beneficiano del lavoro pionieristico di Fujitsu nel progetto NEXTGenIO project che fa parte di EU Horizon 2020, il più grande programma di ricerca e innovazione dell'Unione Europea. Fujitsu ha assunto un ruolo guida nell'utilizzo della memoria persistente Intel® Optane™ DC per ridurre le strozzature causate dalle velocità relativamente basse di lettura e scrittura dei dati dalla memoria - note come input/output o velocità di I/O - rispetto alle velocità delle capacità di elaborazione. Il successo di questo progetto UE ha permesso a Fujitsu di introdurre queste capacità I/O senza precedenti agli standard industriali dei server x86 PRIMERGY e PRIMEQUEST.
Ora Fujitsu ha rilasciato la nuova generazione M5 di PRIMERGY e i nuovi server PRIMEQUEST che incorporano una nuova memoria persistente NVRAM che migliora le prestazioni. In questo modo i dati sono molto più “prossimi” ai processori, riducendo così i tempi interni di trasferimento dati tra l'elaborazione e l'archiviazione. La riduzione dei tempi di latenza del sistema accelera le prestazioni dei workload critici dei dati, dai servizi cloud ai database.
Questi miglioramenti delle prestazioni si riflettono nei risultati dei benchmark indipendenti pubblicati di recente. Il server PRIMERGY RX2540 M5 supera due record nel test VMware VMmark, che misura allo stesso tempo le prestazioni, la scalabilità e il consumo energetico delle piattaforme di virtualizzazione2. Inoltre, il sistema PRIMERGY RX4770 M5 ha ottenuto risultati eccezionali eseguendo SAP Business Warehouse, edizione per SAP HANA® Standard Application Benchmark Versione 3 con un totale di 9,1 miliardi di record iniziali. Nel benchmark, i nuovi moduli Intel® Optane™ DC Persistent Memory sono stati utilizzati all'interno dell'RX4770 M5. Nell’offrire prestazioni eccezionali con DCPMMM, consente ai clienti di triplicare la capacità di memoria e ridurre drasticamente i tempi di riavvio dei loro database. Ciò dimostra in modo straordinario le nuove possibilità offerte ai database in-memory e le nuove configurazioni tra memoria e storage con i moduli DCPMMM3.
Inoltre, sia il PRIMERGY RX4770 M5 che il PRIMERGY RX2540 M5 stabiliscono ulteriori record su SPECjbb2015, che valuta le prestazioni e la scalabilità dei sistemi che eseguono ambienti applicativi aziendali Java4 .
Ulteriori aggiornamenti del sistema consentono ai modelli di server della nuova generazione PRIMERGY M5 e della seconda generazione della serie PRIMEQUEST 3000 di supportare più utenti simultanei e più macchine virtuali per sistema. Di conseguenza, le aziende possono scalare più rapidamente le applicazioni che forniscono sulle infrastrutture virtuali - fornendo più servizi a più clienti, migliorando al contempo la qualità del servizio.
Olivier Delachapelle, responsabile del Category Management di Fujitsu EMEIA, commenta: "Le imprese consideravano la necessità di gestire e memorizzare grandi volumi di dati come un inconveniente, oggi invece a questo viene riconosciuto un potenziale che ha solo bisogno di essere sbloccato. Con una tecnologia rivoluzionaria che avvicina questi enormi gruppi di dati ai processori dei server, possiamo accelerare i tempi di analisi, assicurando che i nostri clienti possano trarre più valore che mai dai loro dati. Questo salto di capacità apre anche la porta allo sviluppo di nuove applicazioni innovative”.
I server PRIMERGY e PRIMEQUEST sono supportati anche dal Software Infrastructure Manager (ISM) di Fujitsu, che offre alle aziende il controllo e la visibilità sull'intero data center, dai server, storage, networking e software per la gestione del cloud, all'alimentazione e raffreddamento, utilizzando un'unica interfaccia utente intuitiva. Con la nuova generazione del sistema, una versione gratuita, ISM Essential5 è ora disponibile. ISM Essential fornisce il monitoraggio dell'infrastruttura convergente e funzioni essenziali di gestione dei server.
Prezzi e disponibilità
I prezzi variano a seconda della regione e della configurazione del sistema. I nuovi server PRIMERGY e PRIMEQUEST sono disponibili sia direttamente da Fujitsu che tramite i partner di canale SELECT come segue:
  • I sistemi PRIMERGY RX2530 M5, RX2540 M5, RX4770 M5, CX 2550 M5, CX2560 M5, CX2570 M5 e PRIMEQUEST serie 3000 di seconda generazione sono immediatamente disponibili.
  • PRIMERGY RX2520 M5 e TX2550 M5 disponibili a giugno 2019
Note per i redattori

Nuovi modelli in dettaglio
Fujitsu PRIMERGY è una gamma completa di server basati su x86 con le migliori prestazioni e l'efficienza energetica della categoria. I nuovi modelli introdotti oggi sono:
  • PRIMERGY TX2550 M5 – server upscale, dual-soket progettato per una gamma di workload di dimensioni adeguati, autonomi o virtualizzati, incluse collaborazioni, infrastrutture, analisi dei dati e applicazioni aziendali.
  • I modelli PRIMERGY rack-based RX2520 M5, RX2530 M5, RX2540 M5 e RX4770 M5, progettati per soddisfare una vasta gamma di workload, dai requisiti di base alla virtualizzazione completa, HPC o come parte di infrastrutture (iper)convergenti.
  • PRIMERGY CX2550 M5, CX2560 M5 e CX2570 M5 possono essere utilizzati all'interno del sistema multi-nodo PRIMERGY CX400 M4 progettato per workload scale-out come high performance computing, deep learning e analisi dei dati.
I sistemi Fujitsu PRIMEQUEST incorporano anche la nuova tecnologia di memoria persistente. Questi sistemi di fascia alta combinano l'efficienza di un'architettura x86 con i livelli di affidabilità che rivaleggiano con quelli di UNIX e dell'architettura mainframe. Ciò significa che PRIMEQUEST è ideale per l'elaborazione di big data, soluzioni in-memory come SAP HANA e applicazioni di business intelligence, massimizzando l'affidabilità, la disponibilità e la manutenzione (RAS) per il massimo iptime. I nuovi modelli PRIMEQUEST introdotti oggi sono:
  • PRIMEQUEST PQ3800B2, progettato per sistemi high-end e SAP HANA.
  • PRIMEQUEST 3800E2, costruito per il mission critical computing
1NVRAM è una categoria di memoria ad accesso casuale (RAM) che conserva i dati memorizzati anche se l'alimentazione è spenta. Come funziona: L'integrazione dei rivoluzionari moduli di memoria ad accesso casuale non volatile (NVRAM) di Intel cambia significativamente il modo in cui i server instradano i dati. I dati sono ora sempre memorizzati direttamente sulla CPU - in quantità maggiori di quanto si potesse immaginare in precedenza, consentendo enormi salti in avanti nelle velocità operative del sistema. NVRAM utilizza anche il protocollo NVMe per il trasferimento dei dati - un'interfaccia a velocità superiore progettata specificamente per accedere rapidamente all'archiviazione non volatile.

2Al 2 aprile 2019, una configurazione di due sistemi PRIMERGY RX2540 M5 era la migliore piattaforma di virtualizzazione in una configurazione a coppie di sistemi a 2 socket con benchmark VMmark V3 di VMware in VMmark V3.1 (Performance Only) e VMmark V3.1 (Performance with Server Power). Ciascun sistema è stato configurato con due processori Intel® Xeon® Platinum 8280 e ha utilizzato l'Hypervisor VMware ESXi 6.7 EP 06 EP. Nei test ufficiali misurati nel PRIMERGY Performance Lab di Kawasaki, Giappone, questa configurazione ha ottenuto un punteggio VMmark V3 di 9,02@9 tiles (Performance Only) e 6,3290@9 tiles (Performance with Server Power).

I risultati di VMmark sono stati raggiunti dai sistemi FUJITSU Server PRIMERGY. I risultati completi dei test, comprese le specifiche di sistema, ulteriori dettagli e i risultati attuali sono disponibili all'indirizzo: https://www.vmware.com/products/vmmark/results3x.html. I confronti riflettono lo stato al 2 aprile 2019. VMware e VMmark sono marchi o marchi registrati di VMware, Inc. VMware® VMmark® è un prodotto di VMware, Inc. VMmark utilizza SPEC Power e Temperature Daemon (SPECPTDaemon), disponibile presso la Standard Performance Evaluation Corporation (SPEC®). I risultati di VMmark non sono metriche SPEC e non possono essere paragonati in alcun modo alle metriche SPEC.

3L'edizione SAP BW per SAP HANA Standard Application Benchmark Versione 3 eseguita il 24 marzo 2019 da Fujitsu a Walldorf, Germania, con un totale di 9.100.000.000.000 di record iniziali, è stata certificata da SAP per conto del SAP Benchmark Council il 2 aprile 2019, con i seguenti dati:
Benchmark Phase 1

Number of initial records: 9,100,000,000
Runtime of last Data Set (seconds): 25,111

Benchmark Phase 2

Query Executions per Hour: 3,478
CPU utilization of database server: 98%

Benchmark Phase 3

Total Runtime of complex query phase (seconds): 171
Operating Systems: SUSE Linux Enterprise Server 12
Database: SAP HANA 2.0

Technology platform release: SAP NetWeaver® 7.50
Database Server: FUJITSU Server PRIMERGY RX4770 M5, 4 processors / 112 cores / 224 threads, Intel Xeon Platinum 8280L processor, 2.70 GHz, 64 KB L1 cache and 1,024 KB L2 cache per core, 38.5 MB L3 cache per processor, 1,536 GB DRAM and 3,072 GB Persistent Memory

Il numero di certificazione SAP non era disponibile al momento della stampa e può essere trovato alla seguente pagina web: https://www.sap.com/about/benchmark.html
4I nuovi sistemi PRIMERGY RX2540 M5 e PRIMERGY RX4770 M5 stabiliscono nuovi record mondiali SPECjbb2015. In condizioni di prova ufficiali misurate nel PRIMERGY Performance Lab di Kawasaki, Giappone, il PRIMERGY RX2540 M5 con due processori Intel® Xeon® Platinum 8280M che utilizzano il sistema operativo Windows Server ha ottenuto un risultato: "101.742 SPECjbb2015-Composite max_jOPS e 67.948 SPECjbb2015-Composite critical_jOPS", "98.065 SPECjbb2015-Composite max_jOPS e 71.031 SPECjbb2015-Composite critical_jOPS". Il RX4770 M5 con quattro processori Intel® Xeon® Platinum 8280L ha ottenuto un risultato:
"259.141 SPECjbb2015-Composite max_jOPS e 207.097 SPECjbb2015-Composite critical_jOPS Competitive" I risultati del riferimento SPEC® dichiarati riflettono i risultati pubblicati il 2 aprile 2019. Per gli ultimi risultati del riferimento SPEC®, visitare le pagine dei risultati per i diversi riferimenti su http://www.spec.org/jbb2015.

5La licenza Standard ISM Essential è gratuita. I clienti possono anche selezionare la licenza completa ISM Advanced che offre funzionalità avanzate per una gestione esaustiva di più data center.
Risorse online

About Fujitsu

Fujitsu è la principale società giapponese di ICT (Information and Communication Technology) che propone una gamma completa di prodotti, soluzioni e servizi tecnologici. Con circa 140.000 dipendenti, Fujitsu è presente in oltre 100 Paesi. Fujitsu, al fianco dei propri clienti, combina le proprie esperienze con le potenzialità della tecnologia per dare forma alla società futura. Fujitsu Limited (TSE: 6702) ha chiuso il suo ultimo esercizio al 31 marzo 2018 con un fatturato consolidato di 4,1 trilioni di yen, pari a circa 39 miliardi di dollari. Per maggiori informazioni, è possibile visitare l'indirizzo http://www.fujitsu.com/.

Fujitsu EMEIA

Fujitsu promuove una Human Centric Intelligent Society, dove l’innovazione è guidata dall’integrazione tra persone, informazioni e infrastrutture. Nell’area Europa, Medio Oriente, India e Africa (EMEIA), il nostro solido organico di 27.000 dipendenti è impegnato sulla Digital Co-creation, miscelando le competenze di business con la tecnologia digitale e creando nuovo valore insieme all’ecosistema di partner e clienti. Abilitiamo la trasformazione digitale dei nostri clienti attraverso servizi tecnologici connessi, con focus su Intelligenza Artificiale, Internet of Things e Cloud – con la Sicurezza come elemento trasversale. Per maggiori informazioni è possibile consultare l'indirizzo http://www.fujitsu.com/fts/about/.

Elena Bellini

Phone: Phone: +39 02 26593 233
E-mail: E-mail: elena.bellini@ts.fujitsu.com
Company:Fujitsu Italy
Public Relations Manager
Business Activities:Fujitsu Italy

Linda Basilico – Luciano Majelli

Phone: Phone: +39 02.72.02.35.35
E-mail: E-mail: l.basilico@barabino.it - l.majelli@barabino.it
Company:Barabino&Partners


Tutti gli altri nomi di prodotti e servizi citati sono marchi registrati delle rispettive società. Le informazioni fornite nel presente comunicato stampa sono da ritenersi corrette fino al momento della pubblicazione e sono soggette a modifiche senza preavviso.

Date: 02 aprile, 2019
City: Milano