GTM-5Z4WSGS
Skip to main content
  1. Home >
  2. About Fujitsu >
  3. News >
  4. Press releases >
  5. 2007>
  6. Un rivoluzionario passo avanti verso il Terabit di dati per pollice quadrato La nuova tecnologia di Fujitsu pone le basi per una densità di registrazione mai raggiunta prima, scendendo sotto i cento nanometri

Italy Fujitsu sviluppa un elemento ottico per la registrazione magnetica termoassistita

Un rivoluzionario passo avanti verso il Terabit di dati per pollice quadrato La nuova tecnologia di Fujitsu pone le basi per una densità di registrazione mai raggiunta prima, scendendo sotto i cento nanometri

marzo 05, 2007

Fujitsu Europe Limited, uno dei maggiori produttori mondiali di dispositivi innovativi per computer come hard disk, periferiche e soluzioni di sicurezza biometriche, ha reso noto di aver sviluppato un nuovo elemento ottico multistrato per la registrazione magnetica termoassistita. Grazie al nuovo dispositivo i ricercatori sono riusciti a ottenere uno spot ottico di dimensioni inferiori ai cento nanometri (nm): tale risultato è considerato essenziale per l'implementazione di tecnologie per hard disk in grado di raggiungere densità pari a un Terabit per pollice quadrato. L'annuncio è stato dato in occasione dell'International Symposium on Optical Memory (ISOM) tenutosi in Giappone lo scorso mese di ottobre.

Nei mercati del personal computing (PC) e dell'elettronica di consumo (CE), la richiesta di prodotti ad alta capacità continua ad aumentare. Per risolvere le esigenze attuali l'industria degli hard disk (HDD) ha implementato una tecnologia di registrazione magnetica perpendicolare (PMR) allo scopo di aumentare la capacità di memorizzazione dei drive. La combinazione tra registrazione termoassistita e registrazione perpendicolare suscita grande interesse nel settore HDD dal momento che permette ai produttori di raggiungere capacità circa dieci volte superiori rispetto a quanto attualmente possibile.

Nell'ambito delle attività di ricerca e sviluppo finalizzate al raggiungimento di densità di classe Terabit, la registrazione magnetica termoassistita è considerata una tecnologia cruciale. Affinché questo metodo possa funzionare è tuttavia necessario raggiungere uno spot ottico estremamente piccolo combinato a un'elevata efficienza di trasmissione ottica da parte del supporto di registrazione.

Il successo nell'implementazione di una tecnologia di registrazione termoassistita dipende anche da altri criteri:


  • Gli elementi ottici devono poter essere incorporati nel processo di fabbricazione delle testine magnetiche dell'hard disk
  • Il raggio in uscita deve essere focalizzato su dimensioni estremamente piccole per poter raggiungere densità pari a 1 Terabit per pollice quadrato
  • Occorre un'elevata efficienza della trasmissione ottica per poter scaldare lo spot destinato alla registrazione in modo da semplificare la memorizzazione del dato su supporti magnetici dai campi coercitivi elevati.

Ricorrendo a un elemento ottico appositamente progettato, Fujitsu è riuscita a ottenere uno spot di dimensioni pari a 88nm x 60nm con il 17% di efficienza ottica. Per questo elemento è stata scelta una struttura multistrato dotata di un layer optotrasmissivo. Fujitsu è la prima società al mondo a ottenere uno spot ottico di dimensioni inferiori ai 100 nanometri mediante un elemento ottico a strati.

"Questo risultato ottenuto da Fujitsu con l'elemento ottico multistrato rappresenta un importante traguardo sia per lo sviluppo di densità di registrazione elevate che per il settore storage nel suo complesso", ha dichiarato Georg Dietsch, Director Storage Products Group EMEA. “Fujitsu spiana così la strada affinché i produttori di hard disk possano rispondere efficacemente alle richieste dei produttori di PC e CE che desiderano HDD dalla capacità ultra-elevata".

Per poter raggiungere densità di registrazione di classe Terabit occorre una combinazione di tecnologie avanzate, un campo nel quale Fujitsu rimane all'avanguardia. Nel biennio 2005-2006 in Giappone sono stati effettuati importanti annunci al riguardo, come i progressi nella tecnologia dei supporti a pattern (giugno '05), un nuovo lubrificante che consente di avvicinare ulteriormente la testina al supporto (aprile '06) e miglioramenti nei materiali utilizzati per costruire le testine (agosto '06). Con il nuovo risultato ottenuto nella registrazione magnetica termoassistita, Fujitsu continua a dimostrare la propria leadership nelle innovazioni tecnologiche destinate a migliorare le densità di memorizzazione.

Nota: Questo elemento ottico è stato sviluppato nell'ambito del progetto "Terabyte Optical Storage Technology" della Optoelectronic Industry and Technology Development Association (OITDA) e del Ministero giapponese dell'Economia, del Commercio e dell'Industria (METI) nel 2002, e nell'ambito di un progetto della New Energy and Industrial Technology Development Organization (NEDO) e del METI dal 2003.

Un gigabyte (GB) = un miliardo di bytes; la capacità accessibile sarà inferiore in funzione del sistema operativo e della formattazione usata. Buffer: Una piccola porzione di memoria del buffer è usata per il firmware di controllo dell'unità.

Per ulteriori informazioni su Fujitsu Europe Limited e i suoi prodotti è possibile visitare l'indirizzo http://www.fel.fujitsu.com.


Fujitsu Europe Limited

Con uffici in Europa, Medio Oriente e Africa, Fujitsu Europe Limited è uno dei leader di mercato nel settore degli scanner per immagini per desktop professionali, scanner per uffici, gruppi di lavoro e ambienti ad alti livelli di produzione; degli hard disk Enterprise SCSI, FCAL e SAS, Mobile ATA e SATA; dei drive esterni da 2,5 pollici ad alta capacità; degli apparati KVM compresi switch, estensori CAT-5 e drawer rimovibili; dei sensori per l’autenticazione biometrica e delle stampanti a matrice di aghi.Creata in Inghilterra nel 1981, Fujitsu Europe è una controllata del gigante dell’elettronica Fujitsu Limited, ha la propria sede nel Regno Unito e filiali in Germania, Italia e Spagna. http://emea.fujitsu.com/felg

Contact

Fujitsu Europe Limited Group

Enquiries

Fujitsu Europe Limited Group


Date: 05 marzo, 2007