Skip to main content
  1. Home >
  2. About Fujitsu >
  3. News >
  4. Press releases >
  5. 2012>
  6. Più performance per le piattaforme open mission-critical

Fujitsu presenta il nuovo modello della famiglia di server PRIMEQUEST 1000

Più performance per le piattaforme open mission-critical

Milano, 20 febbraio, 2012

Fujitsu ha recentemente introdotto un nuovo modello appartenente alla famiglia PRIMEQUEST 1000,  server x86 mission-critical ad alte prestazioni pensati per applicazioni di livello “Enterprise”, cloud e ambienti di virtualizzazione. Il nuovo modello è disponibile a livello globale.

 

Il nuovo sistema PRIMEQUEST 1800E2 si basa sulla famiglia di processori Intel Xeon E7 ed è in grado di raggiungere prestazioni 1,2 volte superiori rispetto ai modelli precedenti. È inoltre compatibile con Red Hat Enterprise Linux, SUSE Linux, Microsoft Windows Server e VMware vSphere, consentendo il provisioning di infrastrutture server multi-OS a elevata affidabilità per implementare cloud privati enterprise. Certificato come prodotto "Fujitsu Super Green”, questo modello soddisfa pienamente i severi standard ambientali definiti da Fujitsu.

 

Per evitare la dipendenza dai vendor, adottare le tecnologie più avanzate e ottimizzare il ROI, le aziende scelgono di basare i loro sistemi mission-critical su piattaforme open. Dal 2005 PRIMEQUEST intende rispondere a queste richieste high-end, posizionandosi sul mercato globale come un punto di riferimento per le piattaforme open mission-critical – ereditando le tecnologie per l'alta affidabilità e disponibilità derivate dai mainframe Fujitsu.

 

La nuova serie PRIMEQUEST 1000 registra performance ancora superiori con i più recenti processori Intel Xeon e supporta le ultime versioni dei più importanti sistemi operativi, dei software e dei database high-end. Questi miglioramenti rendono Fujitsu PRIMEQUEST una piattaforma multi-OS ancora più solida, capace di rispondere al meglio a un'ampia gamma di necessità dei clienti. La famiglia PRIMEQUEST 1000 è ora la migliore piattaforma di ottimizzazione ICT per coloro che intendono affidare i loro sistemi mission-critical a un ambiente open.

 

Caratteristiche del nuovo modello PRIMEQUEST Serie 1000

 

Il modello PRIMEQUEST 1800E2 nel dettaglio

 
1. Performance elevate, massima scalabilità
Basato sugli ultimi processori Intel Xeon E7, il server PRIMEQUEST scala fino a 8CPU/80core in un solo sistema garantendo le migliori performance nella propria categoria per database di grandi dimensioni, sistemi ERP e offrendo tutti i vantaggi di una piattaforma di virtualizzazione ad alta densità.


2. Piattaforma multi-OS
Il nuovo sistema PRIMEQUEST è in grado di ospitare simultaneamente le ultime versioni di Red Hat Enterprise Linux, SUSE Linux, Microsoft Windows Server e VMware vSphere su partizioni hardware elettricamente separate. Questo favorisce alti livelli di consolidamento e scalabilità prestazionale riducendo al contempo i costi grazie alla possibilità di sostituire più server con un unico sistema PRIMEQUEST. Il partizionamento hardware semplifica sensibilmente la costruzione di ambienti cloud privati enterprise multi-OS e garantisce i massimi vantaggi sul fronte della protezione degli investimenti, dell'affidabilità applicativa e della sicurezza operativa.

 

3. ICT eco-compatibile
Riduzione dei consumi energetici: la presenza delle unità di alimentazione certificate 80 PLUS GOLD con tecnologie avanzate per raffreddamento e trasmissione dell'energia, il nuovo sistema PRIMEQUEST contribuisce a ridurre ulteriormente i livelli di consumo elettrico.

 

Visualizzazione dei consumi energetici: PRIMEQUEST fornisce funzioni avanzate per il monitoraggio costante delle unità di alimentazione grazie alla Management Board (MMB) integrata e alla possibilità di visualizzare i consumi con ServerView Operations Manager.

 

Assenza di piombo: il design privo di piombo garantisce il totale rispetto ambientale da parte del nuovo sistema PRIMEQUEST in linea con le normative del settore – compresa la direttiva comunitaria RoHS (Restriction of Hazardous Substances - restrizioni sull'uso di sostanze pericolose) – in Europa e nel mondo.

 

I nuovi server PRIMEQUEST rispettano infine il rigido standard ambientale definito da Fujitsu Group e sono certificati come prodotti eco-compatibili "Fujitsu Super Green".

About Fujitsu

Fujitsu è la principale società giapponese di ICT (Information and Communication Technology) che propone una gamma completa di prodotti, soluzioni e servizi tecnologici. Con oltre 156.000 dipendenti, Fujitsu è presente in oltre 100 Paesi; Fujitsu, al fianco dei propri clienti, combina le proprie esperienze con le potenzialità della tecnologia per dare forma alla società futura. Fujitsu Limited (TSE: 6702) ha chiuso il suo ultimo esercizio al 31 marzo 2016 con un fatturato consolidato di 4,8 trilioni di yen, pari a circa 41 miliardi di dollari. Per maggiori informazioni, è possibile visitare l'indirizzo  http://www.fujitsu.com/.

 

Fujitsu EMEIA

Fujitsu permette ai propri clienti di capitalizzare le opportunità digitali, supportandoli nel raggiungimento del giusto equilibrio tra le proprie soluzioni ICT e la digital innovation. Il portfolio completo di prodotti, soluzioni e servizi di Fujitsu offre ai clienti una vantaggio competitivo nell’era della digital transformation. Nell'area EMEIA (Europa, Medio Oriente, India e Africa) Fujitsu conta circa 29.000 dipendenti. Per maggiori informazioni è possibile consultare l'indirizzo http://www.fujitsu.com/.

Elena Bellini

Phone: Phone: +39 02 26593 233
E-mail: E-mail: elena.bellini@ts.fujitsu.com
Company:Fujitsu Technology Solutions
Marketing & Communication Manager

Linda Basilico – Luciano Majelli

Phone: Phone: +39 02.72.02.35.35
E-mail: E-mail: l.basilico@barabino.it; l.majelli@barabino.it
Company:Barabino&Partners

Date: 20 febbraio, 2012
City: Milano