GTM-5Z4WSGS
Skip to main content
  1. Home >
  2. a proposito di fujitsu >
  3. Resources >
  4. Case Studies >
  5. Case Studies Italia >
  6. Provincia Religiosa di San Pietro sceglie Fujitsu per rinnovare l’infrastruttura storage e i client, riducendo i consumi energetici e i tempi di risposta.

Provincia Religiosa di San Pietro sceglie Fujitsu per rinnovare l’infrastruttura storage e i client, riducendo i consumi energetici e i tempi di risposta.

"Le prestazioni, il form factor, i consumi energetici e la possibilità di personalizzare le macchine già in fabbrica sono stati i fattori che ci hanno convinto ad adottare la soluzione client Fujitsu con il supporto di PCS Group."

Paolo Franchi, Responsabile Sistemi della Provincia Religiosa di San Pietro

"Nel suo percorso verso il rinnovamento dell’infrastruttura Ict, la Provincia Religiosa di San Pietro ha sostituito prima i server e poi ha implementato una nuova architettura virtualizzata, allo scopo di rendere sempre più efficienti sia le più importanti applicazioni, come la cartella clinica elettronica, sia quelle che coinvolgono il pubblico dei quattro ospedali."

Il cliente

Nel 1587 i Fatebenefratelli si riunirono per la prima volta in Capitolo Generale; già allora gestivano 25 Ospedali. Attualmente in Italia sono attive la Provincia Romana, che abbraccia l’Italia centromeridionale e insulare, e la Provincia Lombardo-Veneta. La prima ottenne dal Governo italiano, nel 1936, il riconoscimento della personalità giuridica con la denominazione di Provincia Religiosa di San Pietro dell’Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Dio, detto Fatebenefratelli. A questa organizzazione oggi fanno capo cinque strutture sanitarie: quattro ospedali (Roma, Napoli, Benevento e Palermo) e un istituto di ricovero e cura (Genzano di Roma).

La sfida

Provincia Religiosa di San Pietro, in un percorso di trasformazione digitale iniziato nel 2012, sostituisce prima lo storage e poi una parte del parco client, con l’obiettivo di avere più spazio di memorizzazione dedicato alla diagnostica per immagini e di ridurre i tempi di attesa per gli utenti al contatto con il pubblico.

La soluzione

Grazie alla collaborazione con il FUJITSU Circle Partner PCS Group, la Provincia Religiosa implementa un’infrastruttura storage FUJITSU Storage ETERNUS, che serve tutti i quattro ospedali gestiti, e installa oltre 600 nuovi client FUJITSU Desktop ESPRIMO Q556, più performanti, più sicuri e più economici dei precedenti in termini di consumi energetici.

I benefici

  • Abbattimento del 25% dei tempi di risposta agli sportelli
  • Risparmio del 50% dei costi energetici sul fronte client
  • Maggior sfruttamento dello spazio di memorizzazione: dal 50% all’80%
  • Maggior sicurezza di dati e accessi