Continuiamo a offrire tecnologie all'avanguardia affinché più persone utilizzino facilmente i nostri prodotti.
Dietro a tutto questo c'è una storia di continui ostacoli e grandi vittorie.

Comprendere come e dove il prodotto verrà utilizzato
e mettere in pratica questa conoscenza durante la progettazione

Prodotti progettati per le persone

In quanto periferiche per computer, gli scanner richiedono più che semplici calcoli digitali a base 0 e 1. L'accensione, l'inserimento di documenti nel vassoio di alimentazione e l’utilizzo delle immagini sottoposte a scansione sono tutte azioni eseguite da persone. In quali condizioni le persone utilizzano gli scanner? Quali sono le informazioni che vogliono acquisire tramite la scansione? La scansione provoca stress all'utente? Per ogni scanner, c'è un cliente che lo utilizza.

Per il nostro team di sviluppo dei prodotti, ciò significa tener conto di fattori che non possono essere acquisiti con semplici equazioni numeriche, come i sentimenti e le azioni. Al fine di realizzare prodotti con i quali i nostri clienti si sentano a loro agio, i nostri tecnici si recano nei luoghi in cui i nostri scanner verranno utilizzati, in modo da poter vedere, toccare e provare in prima persona. Questo è il primo passo nello sviluppo di un prodotto Fujitsu.

Confusi dai vari tipi e formati di carta

Minoru Masuda,
responsabile del nostro reparto Imaging Products

In qualità di tecnico, c’è un progetto che Minoru Masuda, responsabile del nostro reparto Imaging Products e direttore dello sviluppo di prodotti, non può dimenticare. Si tratta dello sviluppo di uno scanner di produzione per una banca cinese realizzato oltre dieci anni fa. In base all'ordine del cliente, Fujitsu equipaggiò, per la prima volta, un modello ad alta velocità con un alimentatore automatico di documenti (ADF) ad elevata capacità e ad alta velocità.

In primo luogo, Masuda si recò a visitare la banca cinese in cui sarebbe stato utilizzato lo scanner. Osservando il personale della banca al lavoro, rimase sorpreso nel vedere che utilizzavano molti tipi diversi di carta di quanto avesse immaginato.

"Il materiale sottoposto a scansione dalla banca cinese includeva piccole ricevute delle dimensioni di una carta di credito, oltre a documenti A3 e registri bancari. Inoltre, era stata implementata la pratica di utilizzare del nastro per tenere insieme tutti gli assegni e altri moduli associati a una particolare transazione ed era necessario eseguire la scansione di documenti lunghi più di un metro", affermava Masuda.

Per trovare la soluzione migliore, Masuda raccolse più di 100 diversi formati di carta utilizzati in Cina. Sottoponendo a test diversi campioni e apportando miglioramenti, arrivò a un meccanismo di alimentazione della carta perfetto, che avrebbe lasciato integro anche il più fragile pezzo di carta.

Facile da rimuovere dopo la scansione

L’alimentazione della carta non è stata l’unica area in cui sono state messe in atto le informazioni ottenute durante la visita alla banca. Il "raccoglitore che si solleva" è stato sviluppato dopo aver compreso che l'efficienza del lavoro sarebbe stata compromessa se la carta espulsa fosse stata difficile da rimuovere. Questo meccanismo rileva l'altezza delle risme di carta espulse e controlla automaticamente l'altezza dei vassoi di raccolta per facilitare l'impilamento. Il meccanismo è stato progettato anche per facilitare la rimozione della carta, orientando il vassoio di raccolta con un angolo tale da allinearsi ai bordi superiori dei fogli posizionati.

Lo scanner incorpora anche una varietà di altre complesse funzioni di progettazione basate sul modo e sul luogo in cui verrà usato dal cliente, come ad esempio la possibilità di aprire completamente il dispositivo per facilitare la manutenzione di routine. In quanto prodotto in grado di soddisfare le esigenze latenti dei clienti e basato sulla conoscenza del luogo in cui sarebbe stato utilizzato, lo scanner fu accettato non solo nel mercato cinese, ma anche in tutto il mondo.

I suggerimenti degli utenti sono la "linfa" della nuova tecnologia

Una volta, al reparto vendite arrivò un reclamo riguardo a un prototipo fornito ai clienti in Turchia. Il problema, in base a quanto dichiarato, era l’impossibilità di eseguire la scansione di carte plastificate. Dopo aver ascoltato il problema la prima volta, i tecnici non riuscirono a credere alle loro orecchie. Durante lo sviluppo, avevano raccolto carte plastificate provenienti da tutto il mondo e avevano progettato un modello in grado di gestire anche il più spesso di questi supporti.

Scettico, un tecnico volò in Turchia solo per scoprire che il reclamo riguardava carte plastificate molto spesse. Le carte plastificate sono molto usate in Turchia, dove molte persone portano con sé carte in tasca, che, se non plastificate, tendono a spezzarsi quando ci si siede. Basandosi su questa esperienza, i tecnici svilupparono rapidamente uno scanner con un percorso di alimentazione migliorato. La sua capacità di eseguire la scansione di diversi tipi di carte ha consentito a questo scanner di essere accettato dai clienti turchi. In questo modo, i suggerimenti ottenuti direttamente dai clienti sono diventati la "linfa" alla base dello sviluppo di nuove tecnologie per gli scanner.

Qualità comprovata in tutto il mondo generata da test estremi

Top of Page