Skip to main content
  1. Home >
  2. Prodotti >
  3. IT Products and Systems >
  4. Servers >
  5. FUJITSU Server PRIMERGY >
  6. System Management>
  7. Virtualizzazione dell'I/O per i server blade e rack Fujitsu PRIMERGY (VIOM)

Virtualizzazione dell'I/O per i server blade e rack Fujitsu PRIMERGY (VIOM)

Fino a oggi, Fujitsu ServerView Virtual-IO Manager o VIOM è stato sinonimo della virtualizzazione dell'I/O dei server blade Fujitsu PRIMERGY. Dopo il rilascio della versione 3.0, è possibile integrare in un ambiente VIOM anche i server rack Fujitsu PRIMERGY. Come già accadeva in passato, VIOM semplifica la gestione dei server PRIMERGY negli ambienti LAN e SAN, offrendo la massima flessibilità per l'implementazione o l'utilizzo. VIOM elimina un intero livello di complessità dalle architetture di commutazione correnti mediante la virtualizzazione di indirizzi di rete fisici e una chiara separazione della gestione del server dalla gestione di LAN e SAN.

I sistemi di IO sono completamente indipendenti dai sistemi operativi e del tutto trasparenti per applicazioni, servizi, rete e sistemi di storage. Queste caratteristiche rendono possibile lo spostamento trasparente dei servizi o il failover del server, nonché un rapido e semplice avvio di server sostitutivi o aggiuntivi. È inoltre possibile preconfigurare interi pool SAN e LAN, allo scopo di risparmiare tempo e denaro, dal momento che gli indirizzi di I/O si possono pre-assegnare, così da essere già pronti per il "plug and go" con i managed services VIOM.

Con ServerView Virtual-IO Manager ora è possibile eseguire nei data center le attività una volta lunghe e complesse in modo molto più facile e rapido, in pochi minuti e non più in qualche ora o giorno come in precedenza: operazioni quali la gestione di nuove installazioni, il ripristino rapido ed economico del sistema, l'esecuzione della manutenzione pianificata sul sistema e di una migrazione di massa, spostando ad esempio i sistemi di test in produzione.

ARCHITETTURA TRADIZIONALE

TRADITIONAL ARCHITECTURE

TRADITIONAL ARCHITECTURE - Rack Server
Problemi operativi
  • Gli indirizzi di rete fisici statici rappresentano un ostacolo per la flessibilità e l'agilità
  • La sostituzione dell'hardware o lo spostamento delle applicazioni (immagini) richiedono la riconfigurazione di LAN e SAN sia sui server blade che rack.
Problemi di amministrazione
  • La sovrapposizione provoca operazioni simultanee di amministrazione del server, dello storage e della rete

NUOVA ARCHITETTURA

NEW ARCHITECTURES - Blade Server

Nei server blade Fujitsu PRIMERGY, l'uso di ServerView Virtual-IO Manager comporta l'armonizzazione dei moduli hardware di I/O, i cosiddetti blade di connessione. I blade di connessione, grazie al consolidamento dei cavi, offrono un throughput elevato e una significativa riduzione dei costi e della frequenza dei guasti. Inoltre, è possibile separare in modo intelligente i diversi domini di amministrazione (server, LAN, SAN).

NEW ARCHITECTURES - Rack Server

Per la gamma di server rack PRIMERGY di Fujitsu ora è disponibile lo stesso principio della virtualizzazione dell'I/O. Come già avviene per i server blade PRIMERGY, si utilizzano indirizzi virtuali definiti dall'utente invece di indirizzi MAC e WWN hard-coded.

SERVERVIEW VIRTUAL-IO MANAGER (VIOM) - VANTAGGI CHIAVE

  • Separa la gestione del server dalla gestione di LAN e SAN
    Riduce in modo significativo il lavoro, i tempi e i costi di amministrazione. Si possono preconfigurare interi pool SAN e LAN e la pre-assegnazione degli indirizzi di I/O prepara i server al "plug and go". Le eventuali modifiche operative dei server gestiti con VIOM ora vengono eseguite coinvolgere l'amministrazione di LAN o SAN.
  • Separa e virtualizza i parametri di I/O del server in un repository di profili indipendente dall'hardware
    Minimizza il lavoro, i tempi e i costi di amministrazione per l'implementazione, la gestione e il ripristino dei server gestiti con VIOM
  • Supporta server rack e blade Fujitsu PRIMERGY
    Semplifica la virtualizzazione dell'I/O per un'ampia gamma di server Fujitsu PRIMERGY, consentendo un utilizzo più dinamico ed efficiente delle risorse
  • Opera in modo del tutto indipendente rispetto al sistema operativo; è trasparente a ogni applicazione, rete o sistema di storage
    Non richiede certificazioni: VIOM funziona con qualsiasi sistema operativo e hypervisor
  • Comprende funzionalità per aggiungere facilmente nuovi server all'ambiente gestito con VIOM, anche prima della loro effettiva disponibilità
    Velocizza l'implementazione, consente di ridurre lavoro e costi
  • Rialloca le applicazioni (immagini) con il semplice spostamento dei profili da un server a un altro simile
    Consente di aumentare l'utilizzo del server, garantisce flessibilità e rapido adattamento alle esigenze dell'azienda
  • Definizione semplificata del server sostitutivo e funzione di failover manuale per i server blade
    Supporta ripristini facili e sicuri dopo i guasti del server
  • Consente di scalare fino a centinaia di server rack e server blade
    Fa aumentare l'efficienza degli amministratori e consente di ridurre i costi
  • Offre per i server blade un percorso attraverso l'architettura connettività/connessione diretta
    Consente di ridurre i costi e i rischi di guasto grazie alla cable consolidation; garantisce un throughput elevato
  • Supporta Emulex Universal Multi-Channel (UMC)
    Rende possibile e consente di gestire l'allocazione flessibile della larghezza di banda dei Converged Network Adapter (CNA) in modo completo e comodo