GTM-5Z4WSGS
Skip to main content
  1. Home >
  2. a proposito di fujitsu >
  3. Resources >
  4. News >
  5. Press releases >
  6. 2019 >
  7. Fujitsu ricorre alla AI per ridurre le frodi alle casse self-service

Fujitsu ricorre alla AI per ridurre le frodi alle casse self-service

News:
  • Una nuova soluzione co-creata con un'importante catena europea di supermercati utilizza l'intelligenza artificiale (AI) per il controllo incrociato dei codici a barre alle casse self-service
  • La soluzione aiuta i retailer ad abbattere le perdite significative associate alle casse self-service, un passo importante in direzione dei punti vendita totalmente automatizzati
  • Riducendo le frodi alle casse self-service, la nuova soluzione Fujitsu ha le potenzialità per far risparmiare ai retailer decine di miliardi di euro ogni anno
Milano, 14 gennaio, 2019 – Fujitsu ha annunciato una nuova soluzione che utilizza l'intelligenza artificiale (AI) per ridurre le frodi che avvengono alle casse self-service dei supermercati, dove le perdite ammontano solitamente a circa il doppio rispetto a quanto accade presso le casse presidiate da cassieri. Fujitsu ha collaborato con una importante catena europea di ipermercati per co-creare e collaudare la tecnologia che rappresenta un significativo passo avanti in direzione di punti vendita privi di cassieri.
La soluzione funziona aggiungendo delle telecamere a basso costo alle casse automatiche già esistenti utilizzando quindi la AI per il controllo incrociato dei prodotti passati sullo scanner, così da aiutare a rilevare e prevenire l'uso fraudolento dei codici a barre da parte dei consumatori. Uno studio su larga scala1 condotto dall'Università di Leicester ha scoperto che i retailer europei e statunitensi che ricorrono alle casse automatiche registrano un tasso di taccheggio quasi doppio rispetto ai punti vendita che continuano a usare le tradizionali casse con cassiere. Riducendo le frodi alle casse automatiche, la nuova tecnologia Fujitsu ha le potenzialità per far risparmiare ai retailer miliardi di euro ogni anno.

Sviluppata presso l'AI Center of Excellence2 Fujitsu di Parigi-Saclay, la nuova soluzione basata su AI per la prevenzione delle frodi – parte del portafoglio di soluzioni AI Fujitsu Zinrai – è progettata per aiutare i retailer a ridurre le perdite sperimentate presso le casse self-service. La tecnologia è complementare alla funzionalità delle casse automatiche esistenti, effettuando un controllo incrociato sui codici a barre che i clienti passano sullo scanner rispetto alle immagini provenienti dalle telecamere inserite negli scanner già esistenti. La nuova tecnologia è in grado di identificare le mancate corrispondenze senza incorrere nei costi e nella complessità conseguenti l'aggiunta di GPU (Graphical Processing Unit) a ciascuna cassa, così da ridurre sostanzialmente il TCO e aumentare significativamente il ROI.

Facendo seguito ai workshop di sviluppo organizzati con un'importante catena europea di ipermercati nel dicembre 2018, è previsto un test pilota nel corso di gennaio 2019. Dopo una fase di machine learning nella quale il sistema apprende le caratteristiche visive essenziali dei vari prodotti che possono transitare per le casse, la soluzione è in grado di distinguere le differenze tra prodotti di alto prezzo e prodotti meno costosi aventi il medesimo peso, anche quando il codice a barre viene trasferito da un prodotto all'altro. Se l'aspetto previsto di un prodotto non corrisponde a quello del codice a barre passato sullo scanner, la cassa automatica richiede un intervento manuale a scopo di controllo.
Bruno Sirletti, Vice President e Head of Retail & Hospitality di Fujitsu EMEIA, ha dichiarato: “Fujitsu è andata ben oltre gli slogan della AI per offrire risultati di business concreti grazie a questa promettente tecnologia. La soluzione per la prevenzione delle frodi è una delle prime applicazioni commerciali che sono state sviluppate presso il nostro AI Center of Excellence di Parigi. Questo è un argomento particolarmente rilevante per i supermercati dal momento che le frodi compiute presso le casse self-service sono circa il doppio rispetto a quelle che avvengono presso le casse tradizionali con cassiere. Tuttavia, la nostra rivoluzionaria tecnologia riduce l'entità del problema rendendo molto difficile confondere la cassa automatica, e lo fa senza creare inconvenienti per i consumatori onesti. Abbattendo le frodi alle casse automatiche, i retailer possono compiere un passo avanti in direzione dei supermercati senza cassiere del prossimo futuro massimizzando nel contempo quanto già investito negli scanner”.

Fujitsu prevede che le future applicazioni della AI possano creare efficienze ancora più grandi attraverso la supply chain del settore retail, facendo evolvere i codici a barre da semplici etichette di SKU (Stock Keeping Unit) per aggiungervi ulteriori informazioni dettagliate come dati logistici e date di scadenza. Estraendo e analizzando questi dati, i retailer possono aumentare l'efficienza del tracciamento delle merci ottenendo supply chain più corte ed efficaci e riducendo le perdite dovute ai prodotti scaduti.
Disponibilità e prezzi
La soluzione Fujitsu è già disponibile in tutto il mondo presso i canali diretti di Fujitsu. I prezzi di listino variano a seconda di regione, modello e configurazione.

Note
1Uno studio delle casse self-service dotate di scanner manuali condotto dall'Università di Leicester ha rilevato le prove di un taccheggio diffuso sulla base di dati raccolti da quasi 12 milioni di acquisti, un milione dei quali analizzato in maggior dettaglio, presso importanti retailer belgi, britannici, olandesi e statunitensi. I ricercatori hanno scoperto che l'introduzione delle casse automatiche ha aumentato le perdite del 122% totalizzando una media del 3,9% del fatturato. La società di analisi IGD calcola che il mercato europeo dei supermarket abbia da solo un giro d'affari di quasi 2 trilioni di euro, implicando un potenziale risparmio di circa 80 miliardi di euro.

2La struttura AI CoE di Fujitsu è stata inaugurata nel settembre 2017 presso il Drahi X-Novation Center di Parigi-Saclay, l'incubatore della Ecole Polytechnique, facendo leva su una partnership avviata nel 2016.

Risorse online

About Fujitsu

Fujitsu è la principale società giapponese di ICT (Information and Communication Technology) che propone una gamma completa di prodotti, soluzioni e servizi tecnologici. Con circa 140.000 dipendenti, Fujitsu è presente in oltre 100 Paesi. Fujitsu, al fianco dei propri clienti, combina le proprie esperienze con le potenzialità della tecnologia per dare forma alla società futura. Fujitsu Limited (TSE: 6702) ha chiuso il suo ultimo esercizio al 31 marzo 2018 con un fatturato consolidato di 4,1 trilioni di yen, pari a circa 39 miliardi di dollari. Per maggiori informazioni, è possibile visitare l'indirizzo http://www.fujitsu.com/.

Fujitsu EMEIA

Fujitsu promuove una Human Centric Intelligent Society, dove l’innovazione è guidata dall’integrazione tra persone, informazioni e infrastrutture. Nell’area Europa, Medio Oriente, India e Africa (EMEIA), il nostro solido organico di 27.000 dipendenti è impegnato sulla Digital Co-creation, miscelando le competenze di business con la tecnologia digitale e creando nuovo valore insieme all’ecosistema di partner e clienti. Abilitiamo la trasformazione digitale dei nostri clienti attraverso servizi tecnologici connessi, con focus su Intelligenza Artificiale, Internet of Things e Cloud – con la Sicurezza come elemento trasversale. Per maggiori informazioni è possibile consultare l'indirizzo http://www.fujitsu.com/fts/about/.

Elena Bellini

Phone: Phone: +39 02 26593 233
E-mail: E-mail: elena.bellini@ts.fujitsu.com
Company:Fujitsu Italy
Public Relations Manager
Business Activities:Fujitsu Italy

Linda Basilico – Luciano Majelli

Phone: Phone: +39 02.72.02.35.35
E-mail: E-mail: l.basilico@barabino.it - l.majelli@barabino.it
Company:Barabino&Partners


Tutti gli altri nomi di prodotti e servizi citati sono marchi registrati delle rispettive società. Le informazioni fornite nel presente comunicato stampa sono da ritenersi corrette fino al momento della pubblicazione e sono soggette a modifiche senza preavviso.

Date: 14 gennaio, 2019
City: Milano