GTM-5Z4WSGS
Skip to main content
  1. Home >
  2. About Fujitsu >
  3. News >
  4. Press releases >
  5. 2017>
  6. Aziende italiane? Ottimiste digitali

Aziende italiane? Ottimiste digitali

  • Una ricerca globale commissionata da Fujitsu svela come il 65% degli executive italiani veda l’Italia – rispetto agli altri Paesi – in una posizione di leadership in ambito digitale.
  • In questo contesto, il 64% crede di avere addirittura influenza sulla digital disruption nelle altre nazioni. Questo dato fa dell’Italia uno dei Paesi con più fiducia nella propria leadership digitale. Le sole nazioni con maggiore fiducia sono gli USA, la Finlandia e la Svezia.
  • L’Italia si dice molto ottimista riguardo ai cambiamenti portati dalla nuova era digitale: l’85% (contro il 67% a livello globale) dei business leader si dichiara “entusiasta”.
  • Tuttavia, l’81% del campione crede che il proprio settore cambierà radicalmente entro il 2021.
Milano, 02 marzo, 2017

Un’Italia “ottimista digitale”. È questo che descrive uno studio su scala globale commissionato da Fujitsu alla società di ricerca indipendente Censuswide. Un Paese in cui il 65% dei manager vede l’Italia in una posizione di leadership digitale rispetto ad altre nazioni da sempre considerate tecnologicamente più “all’avanguardia”.

Il dato sorprende ancora di più, se si considera che ben il 64% dei manager italiani intervistati crede di avere influenza sulla digital disruption nelle altre nazioni, elemento che fa dell’Italia uno dei Paesi esaminati con più fiducia nella propria leadership digitale. Maggior fiducia dell’Italia, nello scacchiere globale, risulta solo in USA, Finlandia e Svezia.

L’Italia, quindi, crede di poter crescere in modo sostenibile nel nuovo mondo digitale, ma questo non senza maggiore innovazione e una più agile propensione ai cambiamenti. E qui, i manager italiani si fanno più realisti. Secondo il panel, infatti, l’80% delle aziende italiane non avrà la stessa “forma” entro il 2021 (contro il 52% a livello globale), mentre l’81% dei manager intervistati è fermamente convinto che il proprio settore di riferimento subirà dei cambiamenti radicali entro il 2021 (74% a livello globale).

“La digital disruption trasforma i modelli di business e le fonti di guadagno, le operazioni, i processi, le relazioni con i clienti, servizi e molto altro”, ha dichiarato Bruno Sirletti, Presidente e AD di Fujitsu Italia. “Il quadro dei business leader italiani viene descritto dalla ricerca come ottimista nel complesso, ma con i piedi ben saldi a terra. I dirigenti sono più fiduciosi e consapevoli che non è sufficiente restare al passo, ma devono impegnarsi per superare i competitor e digitalizzarsi più velocemente, con sicurezza, strategia e, infine, grande successo. I risultati di questa ricerca evidenziano chiaramente la pressione a crescere e prosperare di fronte alla digitalizzazione.”

Il 52% dei manager italiani è ben consapevole che il proprio settore sia già stato impattato dalla digital disruption e crede (80%) che la velocità di innovazione rappresenti la chiave di volta per riuscire a stare sul mercato nel nuovo mondo digitale.

Ma cos’è che ostacola le aziende italiane quando cercano di rispondere alle sfide della digital disruption? Per il 31% dei manager il fatto che le attuali tecnologie e infrastrutture siano datate. Per un altro 31% la mancanza di investimenti, mentre per il restante 31% le resistenze interne dettate dalla paura di cambiare.

Note agli editori

About Fujitsu

Fujitsu è la principale società giapponese di ICT (Information and Communication Technology) che propone una gamma completa di prodotti, soluzioni e servizi tecnologici. Con oltre 156.000 dipendenti, Fujitsu è presente in oltre 100 Paesi; Fujitsu, al fianco dei propri clienti, combina le proprie esperienze con le potenzialità della tecnologia per dare forma alla società futura. Fujitsu Limited (TSE: 6702) ha chiuso il suo ultimo esercizio al 31 marzo 2016 con un fatturato consolidato di 4,8 trilioni di yen, pari a circa 41 miliardi di dollari. Per maggiori informazioni, è possibile visitare l'indirizzo  http://www.fujitsu.com/.

 

Fujitsu EMEIA

Fujitsu permette ai propri clienti di capitalizzare le opportunità digitali, supportandoli nel raggiungimento del giusto equilibrio tra le proprie soluzioni ICT e la digital innovation. Il portfolio completo di prodotti, soluzioni e servizi di Fujitsu offre ai clienti una vantaggio competitivo nell’era della digital transformation. Nell'area EMEIA (Europa, Medio Oriente, India e Africa) Fujitsu conta circa 29.000 dipendenti. Per maggiori informazioni è possibile consultare l'indirizzo http://www.fujitsu.com/.

Elena Bellini

Phone: Phone: +39 02 26593 233
E-mail: E-mail: elena.bellini@ts.fujitsu.com
Company:Fujitsu Technology Solutions
Marketing & Communication Manager

Linda Basilico – Luciano Majelli

Phone: Phone: +39 02.72.02.35.35
E-mail: E-mail: l.basilico@barabino.it; l.majelli@barabino.it
Company:Barabino&Partners

Date: 02 marzo, 2017
City: Milano