Skip to main content
  1. Home >
  2. About Fujitsu >
  3. News >
  4. Press releases>
  5. Fujitsu apre l'hub scandinavo di Fujitsu Cloud Service K5

Fujitsu apre l'hub scandinavo di Fujitsu Cloud Service K5

  • Fujitsu Cloud Service K5 accelera la trasformazione digitale permettendo alle aziende di ridurre la complessità, velocizzare l'innovazione e migliorare il time-to-market per la creazione di nuovi servizi business nativi su cloud
  • Il nuovo servizio cloud di Fujitsu basato su OpenStack si concentra sulle esigenze enterprise proponendo la transizione e la trasformazione degli ambienti IT aziendali tradizionali e la loro integrazione con le applicazioni digitali residenti su cloud
  • I data center di Fujitsu Finland daranno vita al nuovo hub scandinavo di K5 usando il 100% di energie rinnovabili
Milano, 28 novembre, 2016

Fujitsu ha annunciato di aver scelto la Finlandia come sede dell'hub scandinavo dedicato al suo nuovo servizio cloud IaaS e PaaS di prossima generazione Fujitsu Cloud Service K5. Questa piattaforma di cloud computing rende possibile la trasformazione digitale integrando trasparentemente gli ambienti IT tradizionali con nuove tecnologie basate su cloud. Il nuovo servizio cloud di Fujitsu accelera lo sviluppo applicativo e riunisce caratteristiche di affidabilità, prestazioni e scalabilità di livello enterprise con l'efficienza economica tipica della tecnologia cloud basata sull'open source.

Parte essenziale di Fujitsu MetaArc, un portafoglio completo comprendente tecnologie avanzate e servizi infrastrutturali e gestiti per concretizzare la trasformazione digitale, Fujitsu Cloud Service K5 permette alle aziende di sviluppare e implementare nuove applicazioni native su cloud – denominate ‘Fast IT’ o Systems of Engagement. Allo stesso tempo, K5 consente ai clienti di sfruttare il valore delle proprie installazioni tradizionali, il cosiddetto ‘Robust IT’ o Systems of Record, per mezzo di un'integrazione trasparente e omogenea con le nuove applicazioni cloud. In questo modo ci si assicura che le aziende possano continuare a sfruttare il valore dei loro sistemi legacy quando modernizzano gli ambienti IT.

I clienti possono sfruttare le potenti capacità di K5 nelle aree dello sviluppo e dell'integrazione di applicazioni, oltre alle più ampie capacità di MetaArc nello sfruttamento delle funzioni di delivery e gestione multi-cloud automatizzate estese a tutte le piattaforme cloud maggiormente diffuse.

Matti Koskinen, Head of Managed Infrastructure Services di Fujitsu per la Scandinavia, ha dichiarato: “Il nuovo Fujitsu Cloud Service K5 supporta i nostri clienti nelle loro iniziative di digital transformation combinando l'efficienza economica della tecnologia open source con caratteristiche di affidabilità, performance e scalabilità di livello enterprise, insieme a una varietà di servizi di piattaforma. Fujitsu propone K5 anche mediante deployment di tipo Public, Virtual Private e Private Cloud. L'opzione Private Cloud può essere installata, se richiesto, nel data center del cliente lasciandone comunque la gestione a Fujitsu secondo gli stessi standard elevati dei deployment Public e Virtual Private Cloud. I clienti possono naturalmente utilizzare il servizio anche al di fuori della Finlandia”.

Fujitsu Finland utilizza energie rinnovabili in tutti i propri uffici e data center dal 2014 e alimenta il servizio K5 al 100% mediante fonti rinnovabili. Il clima scandinavo contribuisce ulteriormente ad aumentare l'efficienza all'interno del data center.

MetaArc e K5 velocizzano la creazione e il deployment di nuove soluzioni
Fujitsu abilita l'innovazione con il proprio portafoglio MetaArc realizzato per velocizzare lo sviluppo applicativo. La creazione di nuovo valore avviene attraverso la digitalizzazione dei servizi IT enterprise già esistenti, assicurandone una rapida ed efficace integrazione all'interno dei nuovi ambienti IT ibridi. La netta accelerazione dei cicli di rilascio permette alle aziende di collaudare e portare nuovi servizi sul mercato più rapidamente mantenendo l'agilità necessaria per poter scalare velocemente o, al contrario, chiudere in tempi brevi un'iniziativa di scarso successo per passare a un nuovo progetto senza perdere slancio. Grazie all'architettura aperta e trasparente di K5 e alla capacità di MetaArc di far girare e gestire workload su qualsiasi piattaforma desiderata, i nuovi sistemi possono funzionare sia all'interno del cloud pubblico che negli ambienti del cliente.

L'integrazione della tecnologia UForge – derivante dall'acquisizione di UShareSoft da parte di Fujitsu – all'interno di K5 System Factory Service contribuisce ad automatizzare la migrazione e il deployment/rilascio delle applicazioni supportando tutte le principali piattaforme cloud presenti sul mercato, on- e off-premise, e non solamente i servizi cloud Fujitsu.

Aperto, agile e compatibile
Grazie alla scelta coraggiosa di abbandonare gli stack proprietari a favore di un'architettura open source per K5, Fujitsu introduce anche efficienze economiche precedentemente impossibili da ottenere aprendo la porta all'abbattimento del TCO. K5 significa che le aziende possono ridurre nettamente la dipendenza dai singoli fornitori grazie all'architettura OpenStack sottostante – supportata da robusti parametri SLA (Service Level Agreement) e service credit.

Disponibile con quattro modelli di delivery – Public Cloud, Virtual Private Hosted, Dedicated e Dedicated On-premise – K5 è il primo servizio cloud agile del settore ad adottare la medesima architettura su tutte le sue versioni. E il tutto è supportato dal 99,99% di disponibilità, SLA e assistenza di livello enterprise come necessario per poter erogare sistemi mission-critical dal cloud.

Fujitsu sta già trasformando il proprio ambiente IT interno utilizzando i servizi legacy sui nuovi sistemi per un ROI immediato in un'iniziativa di migrazione che prevede il passaggio su K5 di tutti i suoi 640 sistemi business e di oltre 13.000 server. Allo stesso tempo Fujitsu contribuisce al progetto OpenStack con know-how software imperniato su miglioramenti di classe enterprise.

Note

Disponibilità di K5
Fujitsu Cloud Service K5 è già disponibile in tutto il mondo e può essere consumato come cloud privato installato all'interno di data center on-premise piuttosto che gestito in hosting da Fujitsu, oppure come cloud pubblico con il supporto per un cloud privato virtuale. Già completamente operativo in Giappone e nel Regno Unito, il nuovo data center K5 finlandese dovrebbe essere inaugurato a gennaio 2017, con Germania e Spagna a seguire nel mese di marzo. Fujitsu prevede di proseguire il proprio rollout globale nel corso del 2017 e oltre con ulteriori data center K5 previsti a Singapore, in Australia e negli Stati Uniti.¹
1 Soggetto a variazioni

Risorse online

About Fujitsu

Fujitsu è la principale società giapponese di ICT (Information and Communication Technology) che propone una gamma completa di prodotti, soluzioni e servizi tecnologici. Con oltre 156.000 dipendenti, Fujitsu è presente in oltre 100 Paesi; Fujitsu, al fianco dei propri clienti, combina le proprie esperienze con le potenzialità della tecnologia per dare forma alla società futura. Fujitsu Limited (TSE: 6702) ha chiuso il suo ultimo esercizio al 31 marzo 2016 con un fatturato consolidato di 4,8 trilioni di yen, pari a circa 41 miliardi di dollari. Per maggiori informazioni, è possibile visitare l'indirizzo  http://www.fujitsu.com/.

 

Fujitsu EMEIA

Fujitsu permette ai propri clienti di capitalizzare le opportunità digitali, supportandoli nel raggiungimento del giusto equilibrio tra le proprie soluzioni ICT e la digital innovation. Il portfolio completo di prodotti, soluzioni e servizi di Fujitsu offre ai clienti una vantaggio competitivo nell’era della digital transformation. Nell'area EMEIA (Europa, Medio Oriente, India e Africa) Fujitsu conta circa 29.000 dipendenti. Per maggiori informazioni è possibile consultare l'indirizzo http://www.fujitsu.com/.

Elena Bellini

Phone: Phone: +39 02 26593 233
E-mail: E-mail: elena.bellini@ts.fujitsu.com
Company:Fujitsu Technology Solutions
Marketing & Communication Manager

Linda Basilico – Luciano Majelli

Phone: Phone: +39 02.72.02.35.35
E-mail: E-mail: l.basilico@barabino.it; l.majelli@barabino.it
Company:Barabino&Partners

Date: 28 novembre, 2016
City: Milano