Skip to main content
  1. Home >
  2. About Fujitsu >
  3. News >
  4. Press releases >
  5. 2014>
  6. Fujitsu compie un importante passo avanti in direzione del data center business-centric, presentando una linea completa di sistemi integrati

Fujitsu compie un importante passo avanti in direzione del data center business-centric, presentando una linea completa di sistemi integrati

  • Una offerta completa di sistemi integrati porta maggiore flessibilità all’interno del data center
  • Sistemi pronti all'uso per un deployment rapido e architetture di riferimento basate su scenari d'uso concreti
  • In programma per il 2015 sistemi ad alto throughput basati su tecnologia light speed silicon photonics
Milano, 09 luglio, 2014

Fujitsu ha annunciato l'introduzione di una nuova linea completa di sistemi integrati per data center con cui i responsabili ICT potranno compiere progressi immediati nel rispondere alle esigenze dell'utenza finale, portando il business al centro del data center.

Perseguendo una strategia di crescita e consolidamento del proprio portafoglio di soluzioni per il data center, Fujitsu presenta dunque la nuova famiglia Integrated Systems composta da architetture di riferimento e sistemi preintegrati subito pronti per l'impiego. Grazie alla preconvalida, questi sistemi garantiscono la compatibilità di tutti i loro componenti compresi server e sistemi operativi, storage, reti e gestione di sistema.

La nuova gamma Fujitsu Integrated Systems parte da semplici infrastrutture e piattaforme general purpose per middleware per arrivare a sistemi progettati secondo logiche applicative. Tutti i sistemi riducono complessità e rischi grazie a tempi di deployment più rapidi, senza bisogno di test ripetuti. Una volta installati, questi sistemi si ripagano più velocemente dal momento che ottimizzano l'utilizzo delle risorse in ambienti complessi - ad esempio le applicazioni in-memory come SAP HANA - che consumano quantità elevate di capacità di calcolo, banda di rete e spazio storage.

Il portafoglio Fujitsu Integrated Systems combina i potenti server PRIMERGY e PRIMEQUEST e le piattaforme storage ETERNUS e NetApp FAS con tecnologie best-of-breed di terze parti per dare vita a soluzioni costruite con componenti di assoluta qualità. Attingendo a una lunga tradizione di sistemi integrati, ad esempio per ambienti SAP come FlexFrame, Fujitsu amplia il proprio portafoglio, eliminando qualunque incertezza per ottenere sempre la configurazione più appropriata, sin da subito, fornendo come standard con ogni sistema le linee guida complete per l'installazione e il set up delle configurazioni.

Con questa nuova gamma Fujitsu ha definito otto differenti casi d'uso per sistemi integrati dedicati ad ambienti SAP e Microsoft, Big Data, IT Security, server virtualization, VDI (Virtual Desktop Infrastructure), cloud privati e calcolo HPC (High Performance Computing). Per ciascuna casistica, Fujitsu mette a disposizione una serie di soluzioni come FlexFrame, RapidStructure e vShape.

Alle aziende che ricercano un nuovo livello di integrazione nelle architetture di riferimento, Fujitsu propone anche la preinstallazione opzionale di un sistema all'interno di uno staging center per garantire che le architetture di riferimento siano pronte a entrare immediatamente in produzione non appena consegnate presso la sede del cliente.

Quando passano alle soluzioni Integrated Systems, le aziende devono poi potenzialmente affrontare nuove complessità per mantenere aggiornati tutti i sistemi. Questo problema viene risolto dai servizi Fujitsu Lifecycle Management, un pacchetto che gestisce tutti i componenti di un sistema integrato lungo tutto il ciclo di vita. I clienti possono scegliere di affidare a Fujitsu l'intera responsabilità di funzionamento e manutenzione dei loro sistemi optando per le proposte Fujitsu Data Center Services come Managed Data Center, Managed Hosting e Fujitsu Cloud IaaS.

In arrivo nel 2015 una tecnologia di nuova generazione per il data center

Fujitsu ha inoltre reso nota la collaborazione in atto con Intel, centrata sull'uso della rivoluzionaria tecnologia silicon photonics, per sviluppare una nuova generazione tecnologica dedicata al data center capace di incrementare il throughput dei dati di 50 volte e ridurre la latenza di sistema. Le configurazioni tipiche di un server tendono oggi a sovradimensionare le funzionalità e sottoutilizzare le risorse. I sistemi silicon photonics di Fujitsu, la cui disponibilità commerciale è prevista entro i prossimi dodici mesi, cambieranno il modo in cui le aziende costruiscono e fanno funzionare i loro data center.

Incrementi prestazionali di questa portata spalancano nuovi orizzonti e nuove opportunità nell'utilizzo di data set su vasta scala; modificheranno inoltre il design dei data center a favore di pool di risorse dinamici che permetteranno agli utenti di accedere alle capacità di calcolo, elaborazione, rete e storage in linea con i precisi requisiti delle loro applicazioni. I singoli componenti saranno disaggregati, dal momento che la tecnologia silicon photonics può trasferire dati fino alla distanza di 300 metri senza alcun impatto percettibile sulle prestazioni.

La possibilità di eliminare i colli di bottiglia prestazionali che affliggono oggi i data center risulta particolarmente interessante quando occorre gestire volumi di dati su vasta scala nell'ordine dei petabyte. Sostituendo le connessioni tradizionali tra i componenti del data center con interconnessioni basate sulla trasmissione di luce (fotonica), i dati possono essere trasferiti tra i diversi sistemi a velocità sino a 50 volte superiori rispetto allo stato dell'arte attuale rappresentato dalla tecnologia Fiber Channel 16GB. I pool di risorse possono essere ottimizzati indipendentemente per raggiungere la combinazione ottimale di prestazioni, densità, efficienza energetica e costi.

La disponibilità di questa bandwidth pressoché illimitata permette di ottimizzare l'utilizzo delle risorse server in combinazione con l'accesso diretto a memoria SCM (Storage Class Memory) connessa a nodi server differenti attraverso interconnessioni silicon photonics. Gli enormi vantaggi prestazionali conseguenti hanno ricadute su tutti gli ambienti che fanno uso intensivo di dati, come le soluzioni clusterizzate o i database in-memory. La nostra filosofia è quella di non vincolarci a storage dedicati bensì affidarci a grandi pool SCM ridondati ad alta disponibilità indirizzabili dalla CPU con operazioni load/store.

Dichiarazione a supporto

Jens-Peter Seick, Senior Vice President, Product Development Group, Fujitsu
"Molto semplicemente, l'introduzione della tecnologia silicon photonics significa che le aziende potranno contare su dipartimenti ICT in grado di soddisfare un maggior numero di esigenze più estese in modo più veloce ed efficace di prima. Di conseguenza, Fujitsu prevede che il data center del futuro possa diventare un elemento di abilitazione tecnologica per dare velocità al business. L'introduzione di una tecnologia rivoluzionaria come i sistemi silicon photonics crea nuove opportunità per gli ambienti nei quali la capacità di elaborare enormi volumi di dati ha rappresentato fino a oggi un collo di bottiglia decisivo".

Prezzi e disponibilità

Il portafoglio Fujitsu Integrated Systems è già disponibile. I prezzi dipendono dalla configurazione e dall’are ageografica di appartenenza

Risorse online

- Fujitsu Cloud Services and Solutions: http://www.fujitsu.com/global/solutions/cloud/

- Blog Fujitsu Tech4Green

- Seguite Fujitsu su Twitter

- Seguiteci su LinkedIn

- Seguiteci su Facebook

- Materiale fotografico sul Media Portal

- Per aggiornamenti sulle ultime novità Fujitsu è disponibile la newsroom

About Fujitsu

Fujitsu è la principale società giapponese di ICT (Information and Communication Technology) che propone una gamma completa di prodotti, soluzioni e servizi tecnologici. Con oltre 156.000 dipendenti, Fujitsu è presente in oltre 100 Paesi; Fujitsu, al fianco dei propri clienti, combina le proprie esperienze con le potenzialità della tecnologia per dare forma alla società futura. Fujitsu Limited (TSE: 6702) ha chiuso il suo ultimo esercizio al 31 marzo 2016 con un fatturato consolidato di 4,8 trilioni di yen, pari a circa 41 miliardi di dollari. Per maggiori informazioni, è possibile visitare l'indirizzo  http://www.fujitsu.com/.

 

Fujitsu EMEIA

Fujitsu permette ai propri clienti di capitalizzare le opportunità digitali, supportandoli nel raggiungimento del giusto equilibrio tra le proprie soluzioni ICT e la digital innovation. Il portfolio completo di prodotti, soluzioni e servizi di Fujitsu offre ai clienti una vantaggio competitivo nell’era della digital transformation. Nell'area EMEIA (Europa, Medio Oriente, India e Africa) Fujitsu conta circa 29.000 dipendenti. Per maggiori informazioni è possibile consultare l'indirizzo http://www.fujitsu.com/.

Elena Bellini

Phone: Phone: +39 02 26593 233
E-mail: E-mail: elena.bellini@ts.fujitsu.com
Company:Fujitsu Technology Solutions
Marketing & Communication Manager

Linda Basilico – Luciano Majelli

Phone: Phone: +39 02.72.02.35.35
E-mail: E-mail: l.basilico@barabino.it; l.majelli@barabino.it
Company:Barabino&Partners

Date: 09 luglio, 2014
City: Milano