Skip to main content
  1. Home >
  2. About Fujitsu >
  3. News >
  4. Press releases >
  5. 2013>
  6. - Fujitsu pubblica i risultati di un'indagine sul futuro del punto vendita in ambiente multi-canale condotta su un panel di professionisti senior del settore retail europeo. Il 65% dei retailer europei intervistati ritiene che l'importanza del punto vendita sia in crescita, nonostante l’incremento della penetrazione dello shopping online. I retailer italiani sono quelli che in Europa puntano maggiormente sul punto vendita (74%).

Fujitsu Pan-European Retail Survey 2013: il punto vendita è la chiave per il coinvolgimento dei “Connected Customers”

- Fujitsu pubblica i risultati di un'indagine sul futuro del punto vendita in ambiente multi-canale condotta su un panel di professionisti senior del settore retail europeo. Il 65% dei retailer europei intervistati ritiene che l'importanza del punto vendita sia in crescita, nonostante l’incremento della penetrazione dello shopping online. I retailer italiani sono quelli che in Europa puntano maggiormente sul punto vendita (74%).

Milano, 26 giugno, 2013
Fujitsu, uno dei tre principali provider di soluzioni e servizi per il retail con oltre 500 clienti e 82.000 punti vendita serviti in tutto il mondo, ha comunicato oggi i risultati di una ricerca proprietaria(1) eseguita su un campione di manager europei operanti nel settore retail. Secondo lo studio, nonostante la crescita dell'e-commerce e del mobile commerce a livello europeo, il punto vendita fisico continuerà a rappresentare l'hub attorno al quale coinvolgere i “Connected Customers”. Inoltre, la crescente pressione competitiva impone ai retailer di combinare processi efficienti con una customer experience di valore nel negozio, online o attraverso lo smartphone.

L'indagine Fujitsu Pan-European Retail Survey 2013 esplora il futuro del punto vendita in ambiente multi-canale, soffermandosi su sfide fondamentali per il settore, come la promozione delle vendite e la gestione del personale, l'importanza di una visione unificata dei clienti attraverso tutti i canali, e le innovazioni tecnologiche che creano soluzioni multi-canale capaci di far vivere una customer experience di valore a fronte di livelli di investimento competitivi.(2)

Tra i dati evidenziati dalla ricerca, due terzi dei manager interpellati ritengono che l'importanza del punto vendita sia aumentata significativamente in Europa (65%), e in particolar modo in Italia (74%) e Francia (65%), dove la cultura dello shopping "fisico" è più forte che mai. Nel complesso, lo shopping online è considerato come il modello di distribuzione più attraente dal punto di vista dei consumatori (72%), sia pure con notevoli differenze da Paese a Paese. Questo dimostra come i negozi reali non siano ancora stati interamente sostituiti dalle vetrine virtuali. I retailer tedeschi hanno evidenziato come lo shopping online sia quello più apprezzato dai loro clienti (81%), mentre in Italia i modelli del supermercato e dell'ipermercato restano quelli di maggior richiamo (78%), seguiti a ruota dallo shopping nel centro cittadino (71%). Nel Regno Unito si evidenzia invece un maggior equilibrio tra tutti i vari modelli.

Così, nonostante la continua crescita degli e-tailer, lo studio Fujitsu ha evidenziato che la maggior parte dei retailer tradizionali è convinta che i negozi fisici siano destinati a giocare ancora un ruolo di rilievo nel futuro del settore, per quanto esistano differenti punti di vista circa l'aspetto che dovrà prendere il punto vendita del futuro. I negozi dovrebbero restare il luogo nel quale i retailer possono concretizzare la brand experience "fisica" nei confronti dell'acquirente in modo complementare e allineato alla brand experience del canale online e di quello mobile. Il negozio è ancora il canale di shopping fondamentale per i retailer e i loro clienti in tutta Europa; tuttavia il suo ruolo e il suo modello operativo stanno rapidamente cambiando per andare incontro alle esigenze dell'acquirente multi-canale. Il servizio sta diventando un importante valore aggiunto del punto vendita, inclusi i servizi ibridi online/in-store come le opzioni "click and collect" che prevedono la prenotazione online con il ritiro presso il negozio. Nel complesso, l'86% degli intervistati ha definito il ruolo più importante dei negozi come quello di luogo per l'erogazione di un servizio - dato particolarmente evidente in Francia dove la percentuale ha toccato il 94%.

Tuttavia le differenze su base nazionale vedono i retailer britannici considerare prioritario il ruolo del negozio come luogo di shopping (91%), mentre per gli italiani l'elemento essenziale riguarda la visibilità del brand (88%); i tedeschi possiedono invece una visione più bilanciata circa i ruoli ricoperti da un punto vendita. Questi risultati dimostrano l'importanza che l'esperienza in-store gioca a favore della scoperta del prodotto e dell'interazione con i commessi - di tutta l'esperienza di servizio - fornendo nel contempo ai retailer l'opportunità di "vestire" l'offerta in maniera da spingere i clienti all'acquisto anziché perdere costantemente vendite come accade quando sono costretti a competere esclusivamente sul prezzo. Quando occorre valutare l'importanza dei modelli di distribuzione per il futuro del business, tuttavia, lo shopping online continua a essere davanti a tutti con un punteggio di quasi 8 su una scala di attrattività compresa tra 1 e 10.

Dichiarazioni a supporto

Richard Clarke, Vice President, Global Retail di Fujitsu
"È chiaro che il punto vendita rimane il perno dello shopping per la maggior parte dei consumatori europei, ma il modello operativo del negozio sta cambiando rapidamente per andare incontro alle esigenze dell'acquirente multi-canale. Il servizio, in termini sia di esperienza legata all'interazione con i commessi, sia di efficienza di processo mediante modelli come il Click'n'Collect, sta diventando il valore aggiunto competitivo per il punto vendita. Fujitsu aiuta i retailer a raggiungere questo obiettivo semplificando il deployment della tecnologia e incrementando radicalmente l'agilità e la conoscenza del cliente".

Note

(1) Fujitsu Pan-European Retail Survey 2013

Il futuro del punto vendita in un ambiente multi-canale: Come trasformare le sfide di oggi nel successo di domani migliorando l'efficienza del negozio e la customer experience?

(2)Novametrie, società specializzata in ricerche di mercato su campioni di opinion leader, è stata incaricata da Fujitsu di svolgere una ricerca indipendente interpellando senior manager appartenenti a retailer di Francia, Germania, Italia, Regno Unito e altri Paesi (inclusi più Paesi gestiti da responsabili facenti capo a una sede centrale). Tra settembre e novembre 2012 Novametrie ha svolto 20 interviste qualitative (di persona e al telefono) seguite da 161 interviste quantitative (online) nei mesi di gennaio e febbraio 2013. I dati iniziali riscontrati dalla ricerca sono consultabili qui.

*************************************************************
Il futuro del punto vendita - Dati salienti per Paese

Francia
  • I retailer francesi sono tra i più convinti tra tutti gli interpellati (dopo i tedeschi) circa l'importanza del concetto di punto vendita: il 68% di essi ritiene che l'importanza dei negozi sia in aumento.
  • Gli intervistati francesi hanno espresso un giudizio pressoché unanime circa il ruolo essenziale del punto vendita come luogo deputato al servizio (94%)
Germania
  • I retailer tedeschi sono i meno convinti tra tutti circa l'importanza del concetto di punto vendita; tuttavia oltre la metà (54%) di essi ritiene che l'importanza dei negozi sia in aumento. 
  • Gli intervistati tedeschi esprimono un giudizio più equilibrato sul ruolo dei punti vendita oggi: un luogo per il servizio (72%), un punto per lo shopping (56%), un centro di eventi, scoperte ed esperienze (67%), occasione di visibilità del brand (45%) e punto di ritiro (53%).
  • I retailer tedeschi considerano attualmente lo shopping online ancora più interessante rispetto al dato complessivo (81%).
Italia
  • I retailer italiani sono i più convinti circa l'importanza del concetto di punto vendita (74%).
  • In Italia il ruolo principale del punto vendita è quello di dare visibilità ai brand (88%).
  • I modelli di ipermercato e supermercato restano quelli più interessanti (78%), seguiti a ruota dallo shopping nel centro cittadino (71%).

Regno Unito
  • Per il 91% degli intervistati britannici, il ruolo primario del punto vendita è quello di luogo nel quale effettuare acquisti.
  • Nel Regno Unito si registra un maggior equilibrio tra tutti i modelli di distribuzione.
  • I retailer britannici sono i meno convinti dell'importanza del concetto di punto vendita, tuttavia oltre la metà (56%) degli interpellati ritiene che l'importanza dei negozi sia in aumento.

Le soluzioni retail Fujitsu

Il retail sta cambiando a un ritmo che non ha precedenti. Espansione internazionale, shopping multi-canale, dispositivi mobili e tecnologie back-office intelligenti stanno trasformando le aspettative e le esperienze del consumatore, i modelli operativi del punto vendita e le performance di business. I responsabili retail devono restare un passo avanti e promuovere la redditività mediante una customer experience differenziata e una superiore efficienza di business.

Fujitsu collabora con i retailer per aiutarli ad affrontare queste sfide usando l'IT per portare la customer experience e l'efficienza di business a un nuovo livello. Facendo leva su una profonda comprensione del settore retail derivante da oltre 30 anni di attività con più di 500 clienti e 82.000 punti vendita serviti, la mission di Fujitsu è quella di mettere a disposizione una customer experience differenziata capace di incrementare le vendite, l'efficacia operativa e la soddisfazione del cliente.

Fujitsu propone soluzioni hardware best-of-breed ad alte prestazioni, applicazioni software integrate e servizi di supporto sull'intero ciclo di vita multi-vendor per aiutare i retailer di tutto il mondo a mantenere le promesse dei rispettivi brand e lavorare in maniera più efficace.

Con soluzioni per il front-office e il back-office, il portafoglio Fujitsu comprende soluzioni mobili, self-service e POS, applicazioni business end-to-end come quelle per l'analisi business, la fidelizzazione della clientela e i media digitali dinamici, oltre a una suite di servizi IT gestiti che riguardano punti vendita, reti, applicazioni e infrastrutture.

Fujitsu è il leader emergente nel cloud e nel ruolo dei servizi e delle tecnologie cloud per i retailer di oggi.

Risorse online

Fujitsu Retail Solutions: http://www.fujitsu.com/fts/solutions/industry/retail/
White paper: Retailing Without Walls
Brochure: Fujitsu in Retail – Driving the Change
Seguite il blog di Fujitsu: http://blog.ts.fujitsu.com
Seguite Fujitsu su Twitter: http://www.twitter.com/Fujitsu_TS
Seguite Fujitsu su LinkedIn: http://www.linkedin.com/company/fujitsu
Seguite Fujitsu su Facebook: http://www.facebook.com/face2fujitsu
Immagini e media server Fujitsu: http://mediaportal.ts.fujitsu.com/pages/portal.php

Per aggiornamenti periodici sulle novità Fujitsu è disponibile la newsroom Fujitsu: http://ts.fujitsu.com/ps2/nr/index.aspx

About Fujitsu

Fujitsu è la principale società giapponese di ICT (Information and Communication Technology) che propone una gamma completa di prodotti, soluzioni e servizi tecnologici. Con oltre 156.000 dipendenti, Fujitsu è presente in oltre 100 Paesi; Fujitsu, al fianco dei propri clienti, combina le proprie esperienze con le potenzialità della tecnologia per dare forma alla società futura. Fujitsu Limited (TSE: 6702) ha chiuso il suo ultimo esercizio al 31 marzo 2016 con un fatturato consolidato di 4,8 trilioni di yen, pari a circa 41 miliardi di dollari. Per maggiori informazioni, è possibile visitare l'indirizzo  http://www.fujitsu.com/.

 

Fujitsu EMEIA

Fujitsu permette ai propri clienti di capitalizzare le opportunità digitali, supportandoli nel raggiungimento del giusto equilibrio tra le proprie soluzioni ICT e la digital innovation. Il portfolio completo di prodotti, soluzioni e servizi di Fujitsu offre ai clienti una vantaggio competitivo nell’era della digital transformation. Nell'area EMEIA (Europa, Medio Oriente, India e Africa) Fujitsu conta circa 29.000 dipendenti. Per maggiori informazioni è possibile consultare l'indirizzo http://www.fujitsu.com/.

Elena Bellini

Phone: Phone: +39 02 26593 233
E-mail: E-mail: elena.bellini@ts.fujitsu.com
Company:Fujitsu Technology Solutions
Marketing & Communication Manager

Linda Basilico – Luciano Majelli

Phone: Phone: +39 02.72.02.35.35
E-mail: E-mail: l.basilico@barabino.it; l.majelli@barabino.it
Company:Barabino&Partners

Date: 26 giugno, 2013
City: Milano