Skip to main content
  1. Home >
  2. About Fujitsu >
  3. News >
  4. Press releases >
  5. 2009>
  6. I nuovi sistemi online storage ETERNUS DX60 e DX80 inaugurano un ricco portafoglio globale di soluzioni ad alta versatilità e disponibilità

Italy Fujitsu amplia il segmento dell’offerta storage con la presentazione del marchio ETERNUS

I nuovi sistemi online storage ETERNUS DX60 e DX80 inaugurano un ricco portafoglio globale di soluzioni ad alta versatilità e disponibilità

giugno 11, 2009

Fujitsu ha introdotto un nuovo portafoglio storage globale contraddistinto dal marchio ETERNUS che riunisce una gamma completa di storage array e soluzioni per la protezione dati in grado di soddisfare qualunque esigenza. A testimonianza del suo rinnovato focus mondiale, Fujitsu ha introdotto un portafoglio storage standardizzato a livello globale per fornire ad una base clienti in continua crescita una vasta gamma di sistemi storage sofisticati e ad elevata disponibilità.

La linea di prodotti ETERNUS viene inaugurata dai nuovi sistemi storage RAID entry-level ETERNUS DX60 e DX80, due piattaforme che si contraddistinguono per consumi di corrente particolarmente contenuti, una gestione semplificata e una maggiore ridondanza in linea con le esigenze manifestate dalle medie imprese.
Fujitsu ha annunciato inoltre la versione 4.1 di ETERNUS CS, il sofisticato virtual tape per grandi data center precedentemente venduto con il brand CentricStor VT, e i sistemi a nastro entry-level ETERNUS LT. Entrambi questi prodotti offrono ai clienti soluzioni efficaci per la protezione dei dati ampliando la gamma di proposte disponibili per il backup e l'archiviazione, un portafoglio che comprende: dalle virtual tape appliance di classe enterprise fino a convenienti soluzioni entry-level per tape automation.
La nuova versione del sistema ETERNUS CS, si presenta oggi più scalabile che mai ed introduce significativi miglioramenti nelle prestazioni, oltre ad un hardware aggiornato contraddistinto da prestazioni superiori di resilienza e dalla stretta integrazione tra dischi e nastri.

"Oggi le aziende hanno bisogno di un partner IT capace di fornire una vasta gamma di soluzioni storage tanto affidabili quanto innovative, in grado di aiutarle ad affrontare la rapida crescita dei dati e l'altrettanto repentina evoluzione delle esigenze in materia di gestione delle informazioni", ha dichiarato Richard Villars, Vice President, Storage Systems and IT Strategies di IDC. "La globalizzazione del portafoglio storage di Fujitsu sotto il marchio ETERNUS le consentirà di proporre in maniera efficace un ricco portafoglio di soluzioni per lo storage, il backup e la protezione dati alle aziende in tutto il mondo".

"I nuovi prodotti ETERNUS DX segnano l'inizio della nostra presenza a livello mondiale nel mercato storage con il marchio ETERNUS proseguendo il successo di questo brand", ha commentato il Dr. Helmut Beck, Vice President Storage Business di Fujitsu Technology Solutions. "In linea con i valori del brand ETERNUS, i nuovi modelli offrono elevata qualità, affidabilità e flessibilità per i data center". I nuovi sistemi disponibili nel segmento entry-level, i modelli ETERNUS DX60 e DX80, sono basati sulla precedente generazione di sistemi FibreCAT SX60 e SX80 ed ETERNUS 2000.

Entrambi i sistemi ETERNUS DX offrono alta disponibilità, affidabilità e velocità a prezzi competitivi. I due modelli, scalabili da 292 GB a 120 TB (DX80), non soltanto dispongono di componenti ridondanti e tecnologia Fibre Channel da 4-8 Gigabit per secondo, ma introducono anche diverse nuove funzioni atte ad assicurare maggiore disponibilità e superiore velocità di recovery, tra cui otto snapshot (estendibili a 1.024) per assicurare una maggiore rapidità dei backup. I due prodotti incorporano anche una funzione crittografica facile da attivare, che impedisce gli accessi non autorizzati ai dati riservati. I modelli della serie ETERNUS DX introducono inoltre la funzionalità EcoMode basata sulla tecnologia MAID (Massive Array of Idle Disks) che permette di disattivare temporaneamente i dischi non in uso (come quelli dedicati ai backup giornalieri) in modo da risparmiare corrente, una caratteristica preziosa per l'eco-compatibilità dei data center.

Le nuove tecnologie definiscono nuovi standard di riferimento in tema di affidabilità e disponibilità.
I sistemi ETERNUS DX60 e DX80 proteggono l'integrità dei dati sui dischi e nella cache di sistema mediante Data Block Guard, una funzione in grado di rilevare e correggere automaticamente eventuali danni. I due sistemi incorporano inoltre la funzionalità CacheProtector che in caso di caduta di alimentazione scrive i contenuti della cache del controller RAID su una memoria flash alimentata da un condensatore che, a differenza delle batterie tradizionali, ha un tempo di ricarica di pochi minuti, permettendo quindi di utilizzare nuovamente la cache in tempi estremamente rapidi. Ciò significa che il sistema rimane protetto in caso di mancanza di corrente ed è in grado di fornire immediatamente le massime performance non appena viene ripristinata l'alimentazione. I due sistemi introducono anche una nuova funzione "Redundant Copy" che interviene alle prime avvisaglie di malfunzionamento di un disco copiandone automaticamente i dati, e riducendo drasticamente i tempi di recovery.

Massima facilità di installazione e gestione
Le complessità e le tempistiche dell'amministrazione delle infrastrutture IT sono tra le maggiori fonti di preoccupazione per le aziende. I sistemi ETERNUS DX offrono ai clienti la massima semplicità di utilizzo: un software di gestione preinstallato e caratterizzato da un'interfaccia grafica permette di condurre senza difficoltà le operazioni giornaliere senza alcuna particolare formazione da parte degli utenti. Il software ETERNUS SF, inoltre, semplifica il management e la manutenzione dei sistemi storage attraverso per esempio controlli di sistema centralizzati per risorse storage SAN/DAS/NAS, rendendo nel contempo più efficiente la gestione.

Backup su supporti adatti
I sistemi ETERNUS DX60 e DX80 possono essere equipaggiati con drive SAS ad alte prestazioni e Nearline SAS ad alta capacità, entrambi all’interno dello stesso cestello. Insieme ai dischi a stato solido, che saranno disponibili più avanti, questi supporti offrono un ampio ventaglio di opzioni per la gestione dati. Le informazioni, infatti, possono essere salvate sul supporto più adatto in base ai livelli di servizio necessari per soddisfare requisiti quali costi, velocità, tempo di accesso, durata e facilità d'impiego. Grazie alla funzione di migrazione RAID, i dati possono essere trasferiti dinamicamente tra hard disk e gruppi RAID differenti.

I sistemi ETERNUS DX possono essere collegati fino a un massimo di 128 server in modalità SAN. Questi modelli dispongono di interfaccia Fibre Channel, e saranno presto disponibili anche con interfacce iSCSI e SAS. I modelli ETERNUS DX60 e DX80 sono adatti a un'ampia gamma di applicazioni, quali ad esempio storage consolidation e applicazioni aziendali critiche quali accesso e-mail o database, archiviazione e backup su disco. Questi sistemi sono ideali anche per l'impiego in ambienti server virtuali basati su VMware VSphere e Microsoft Hyper-V.
Il materiale fotografico è scaricabile all'indirizzo: http://mediaserver.ts.fujitsu.com/ms/go.cfm?itemid=30248&jumpfactor=18


Informazioni su Fujitsu Technology Solutions

Fujitsu Technology Solutions è il maggior fornitore europeo di infrastrutture IT. Presente in tutti i principali mercati in Europa, Medio Oriente e Africa e in India; la società si rivolge alle aziende di grandi, medie e piccole dimensioni e ai consumatori finali. Attraverso un approccio denominato Dynamic Infrastructures, Fujitsu Technology Solutions propone un portafoglio completo di prodotti, soluzioni e servizi IT che si estende dai sistemi client alle soluzioni per i Data Center, dalle infrastrutture gestite (Managed Infrastructure) fino alle infrastrutture erogate sotto forma di servizio (Infrastructure-as-a-Service). Fujitsu Technology Solutions conta più di 10.000 dipendenti ed è parte di Fujitsu Group, realtà globale che fornisce soluzioni IT a clienti di 70 Paesi, con oltre 175.000 impiegati. Con sede a Tokyo, Fujitsu, nell'esercizio terminato il 31 marzo 2009, ha registrato un fatturato di 4,6 trilioni di yen (circa 47 miliardi di dollari).Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito http:/it.ts.fujitsu.com/aboutus/index.html

Contact

Elena Bellini - Francesca Parravicini

+ 39 02 26593 233
elena.bellini@ts.fujitsu.com
Fujitsu Technology Solutions
Marcom Division


Date: 11 giugno, 2009