Skip to main content
  1. Home >
  2. About Fujitsu >
  3. News >
  4. Press releases >
  5. 2006>
  6. La ricerca di Fujitsu rivela una mancanza di investimenti futuri in tecnologia per migliorare "l'esperienza di acquisto dei clienti"

Italy Opportunità disponibile: cercasi retailers innovativi

La ricerca di Fujitsu rivela una mancanza di investimenti futuri in tecnologia per migliorare "l'esperienza di acquisto dei clienti"

giugno 06, 2006

Fujitsu Services, una delle società europee leader nei servizi IT, ha condotto una ricerca, in occasione dell'evento "Retail Solutions 2006", tra le principali società del settore Retail in Europa, per valutare l’uso attuale e futuro di tecnologia, da parte dei retailers, al fine di migliorare la "customer experience".

I risultati, annunciati in data odierna all’evento "Retail Solutions 2006", rivelano che il serio contesto economico sta spingendo molti retailers a vedere la tecnologia come uno strumento per ridurre i costi, piuttosto che un mezzo per investire in nuovi servizi allo scopo di differenziarsi dai propri competitori. La ricerca mostra anche che, mentre un limitato numero di retailers continua ad investire per migliorare la propria offerta, la maggioranza degli stessi non sta pianificando investimenti in nuove tecnologie da qui ai prossimi cinque anni.

Mark Dorgan, European Retail Partner in Fujitsu Services, dichiara: "Sebbene i retailers siano coscienti del cambiamento nel comportamento dei clienti, essi non stanno creando un piano di investimenti di lungo periodo nel miglioramento dell’esperienza complessiva da parte del cliente. Ciò rappresenta una opportunità, per i retailers innovativi, di ergersi al di sopra della competizione, differenziandosi attraverso lo sviluppo di iniziative che permettano ai propri clienti di interagire con i retailers in un nuova forma, che segua le mutate esigenze. Per fare ciò i retailers dovranno iniziare a guardare la tecnologia come uno strumento per migliorare la propria offerta e non, più semplicemente, per tagliare i costi."

Continua Mark Dorgan: "Se i retailers non avessero avuto uno sguardo proiettato in avanti cinque anni fa, essi non avrebbero investito in Internet, EPoS e nelle tecnologie di self-scanning, tutte voci ampiamente adottato in modo trasversale rispetto ai mercati. I retailers ora devono guardare avanti, all’ampia gamma di tecnologie disponibili nell'aiutarli a soddisfare in modo completo le "attese" dei loro clienti".

Dei 75 responsabili marketing ed operativi del settore Retail intervistati, il 91% ha affermato che i vincoli di budget sono un'importante sfida per il business ed il 71% afferma che la tecnologia è usata più per aumentare l'efficienza del business e per ridurre i costi che per migliorare l'esperienza dei clienti.

Molti retailers sono focalizzati sul Punto di Acquisto come elemento cardine dell’esperienza dei clienti all'interno dei negozi, piuttosto che sul guardare a tutti gli elementi di interazione dei clienti con il retailer. Come risultato, più veloci sistemi di autorizzazione al pagamento con carte sono la forma di tecnologia su cui la maggioranza (23%) dei retailers ha pianificato degli investimenti per i prossimi due anni.

La più importante sfida tecnica è l'aggiornamento dei sistemi PoS datati: il 42% degli intervistati afferma che ciò è molto importante ed il 27% pensa che sia veramente importante. A seguire troviamo la mancanza di integrazione dei sistemi di negozio (42% molto importante / 19% veramente importante) e l'impossibilità di gestire i rischi legati alla sicurezza delle informazioni (34% molto importante / 32% veramente importante).


Informazioni sulla ricerca

La ricerca è stata commissionata da Fujitsu Services in occasione dell'evento "Retail Solutions 2006", tenutosi a Birmingham (UK) dal 6 al 8 Giugno.

È stata ottenuta con 75 interviste telefoniche effettuate tra il 6 Aprile ed il 12 Maggio 2006.

La lista Mintel dei TOP 250 retailers europei è stata usata come base per la ricerca.

50 interviste sono state effettuate con retailers del Regno Unito e 25 dell’Europa continentale.

È stato intervistato un mix di senior retail operations manager (39%), store operations manager (11%) e marketing manager (50%).


Differenti settori Retail sono stati inclusi nella ricerca:

  • 28% alimentari / drogherie
  • 23% abbigliamento, moda, calzature, gioiellerie ed accessori
  • 15% casalinghi
  • 12% elettronica
  • 8% farmacie / salute
  • 7% articoli vari / grandi magazzini
  • 4% servizi finanziari
  • 4% giochi / intrattenimento / libri / giochi per computer

Informazioni su Fujitsu Services

Fujitsu Services è uno dei principali fornitori di servizi IT in Europa; impiega oltre 18.000 persone ed opera in più di 20 nazioni con un fatturato di circa 3.33 miliardi di Euro. Fujitsu Services progetta, realizza e implementa sistemi e servizi IT per clienti che operano nei settori dei servizi finanziari, delle telecomunicazioni, della vendita al dettaglio, dei programmi di utilità e nell'ambito governativo. Gli elementi cardine della sua offerta sono la gestione e l'outsourcing di servizi IT relativi a desktop, server, reti e centri elaborazione dati, oltre ad una gamma completa di servizi correlati che vanno dalla consulenza per le infrastrutture, all'integrazione ed al deployment. Con sede centrale a Londra, Fujitsu Services è il braccio europeo per i servizi IT di Fujitsu. Fujitsu è leader nella fornitura di sistemi e servizi IT nel mercato mondiale, con un fatturato di oltre 33 miliardi di euro.

Contact

Fujitsu Services

Centro Direzionale Colleoni - Palazzo Andromeda 3 Via Paracelso 20 20041 Agrate Brianza (MI) Italia

+39 039 65.66.1
+39 039 60.56.208
buongiornofujitsu@it.fujitsu.com
Fujitsu Services


Date: 06 giugno, 2006