Skip to main content

Recycling Program

Le attività di remarketing, riutilizzo e riciclo dei prodotti Fujitsu hanno luogo nell'impianto di Paderborn in Germania sin dal 1988. A Paderborn, circa il 20% delle apparecchiature con marchio Fujitsu viene riutilizzato e, attualmente, solo il 3% smaltito. I processi impiegati in questo impianto superano i requisiti minimi fissati dalla direttiva WEEE direttivaOpen a new window (WEEE: Waste Electrical and Electronic Equipment).

Posizione nei confronti dalla responsabilità individuale del produttore

Fujitsu sostiene il principio della responsabilità individuale del produttore (IPR, Individual Producer Responsibility) e riconosce che la crescente quantità di prodotti non più utilizzabili, se smaltita in modo inappropriato, costituisce una grave minaccia per l'ambiente.

Fujitsu ritiene da un lato che l'IPR possa contribuire alla produzione di prodotti compatibili con l'ambiente e alla formazione di un senso di responsabilità dei produttori di apparecchiature ma, dall'altro, riconosce che l'IPR rappresenta un impegno oneroso. Persino il produttore più scrupoloso non sarebbe in grado di soddisfare le necessità e i requisiti di tutti i gruppi di interesse mondiali in maniera attuabile sotto il profilo finanziario, logistico e ambientale. Fujitsu si impegna tuttavia a collaborare con l'industria su vasta scala per superare questi problemi.

Fujitsu vanta importanti risultati nel riciclaggio responsabile e nell'attività di remarketing e riutilizzo delle apparecchiature elettriche ed elettroniche. L'Environmental Guideline dell'azienda si applica all'interno di Fujitsu Technology Solutions e descrive i requisiti di ecocompatibilità durante l'intero ciclo di vita di prodotti e componenti IT.

Il gruppo Fujitsu offre già oggi un servizio di riciclo rispettoso dell'ambiente in alcuni paesi in cui il servizio di raccolta non è ancora obbligatorio. Ulteriori informazioni sono disponibili quiOpen a new window.

Prestazioni del servizio di raccolta

Un esempio dell'elevata efficienza del nostro servizio di raccolta si basa sui 20 anni di esperienza nel settore del riciclaggio maturati in Germania. Fujitsu Technology Solutions ha raccolto e riciclato più del 90% dei prodotti ritirati. Questo dato è sensibilmente superiore al 75% richiesto dalla legge.

Raccolta volontaria di prodotti

Fujitsu ha implementato un programma di raccolta conforme alla direttiva WEEE in Europa, il principale mercato di vendita. Ulteriori dettagli sui programmi locali nei diversi paesi sono descritti nel documento "Take-back and Recycling in the Countries" (Ritiro e riciclaggio nei diversi paesi), disponibile per il download. Nei mercati in cui non è in vigore la direttiva WEEE, Fujitsu sta pianificando azioni volontarie per attuare procedure di ritiro e riciclaggio dei propri prodotti nel rispetto dell'ambiente. L'azienda madre di Fujitsu è responsabile delle vendite nelle regioni al di fuori di Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA), dove sta avviando propri programmi di ritiro e di riciclaggio.

Per assicurare la raccolta delle vecchie apparecchiature nell'intero mercato di vendita EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa), estenderemo la nostra attività di raccolta volontaria, includendo i paesi al di fuori dell'UE.

Inoltre, abbiamo già implementato un programma Trade-in.

Stampa questa pagina (http://www.fujitsu.com/fts/recycling)